“Ciao a tutti, ho visto un video che hanno girato i candidati consiglieri della mia lista, e devo dire che guardandolo mi si stringe il cuore.

Vedere tutta quella natura andata in fumo per colpa dell’uomo, mi lascia senza parole, mi porta indietro e mi fa ricordare il tornado che ci ha colpito tempo fa.

Questi eventi sono collegati tra di loro, l’ecosistema ha bisogno della vegetazione, degli alberi e toccando questo equilibrio diventa inevitabile l’esposizione a fenomeni violenti.

Già nell’estate 2017 un vasto rogo interessò per giorni le nostre montagne, che fanno parte di un importante parco naturale, quello dei monti ausoni, distruggendo una vasta macchia verde.

Sono trascorse diverse stagioni estive e nessun intervento di prevenzione è stato attuato. Questa è la prova che oggi nel 2020, a differenza di molte città italiane che si sono dotate di uno strumento importante quale il catasto incendi e delle linee guida per i terreni percorsi dal fuoco, la nostra Leggi tutto >>