Articoli con tag Terracina

..’enn ‘rrivat fin o’ bass Lazio

0

“Amm’arrivà fin o’ bass Lazio” non è un’intercettazione dall’ultima indagine sul clan dei casalesi in terra pontina, ma quanto pronuncia il boss del clan nella prima stagione di Gomorra, la fortunata serie televisiva che da venerdì ha ripreso, per il terzo anno, ad affascinare malamente grandi e piccoli. Seguita da tutta Italia come è noto racconta le faide napoletane e, come anche tutto il territorio della provincia di Latina, sia in mano ai clan: Minturno, Fondi, Latina e Terracina sono i set naturali che il pubblico nazionale, non bastassero i sottotitoli, ormai riconosce a prima vista e dove la fantasia si mescola alla cruda realtà. Nella seconda serie, infatti, molti lo ricorderanno, veniva raccontato l’omicidio di un boss sul lungomare di Terracina, tale e quale a quanto era accaduto nel 2012 a Gaetano Marino “McKay”, boss del clan degli Scissionisti di Secondigliano – Scampia.

Qualche giorno fa quell’omicidio, grazie al lavoro ininterrotto e sotto traccia degli investigatori Leggi tutto >>

Festa dell’albero: La Fossata/Ospedale vecchio Domenica a19 Novembre ore 15,30

0

L’evento dal titolo: Il bosco urbano, ha l’intento di sensibilizzare e formare la popolazione su una sempre crescente necessità di spazi da lasciare alla Natura all’interno delle nostre città. Sarà inoltre un’occasione di scambio, crescita e confronto con varie realtà che da anni sono attive sulle tematiche della tutela ambientale e del territorio.

L’evento si svolgerà a partire dalle ore 15:30 presso il parco cittadino La Fossata dove verrà piantato un albero in occasione della Festa dell’Albero a cui l’evento si ispira.

Seguirà un convegno dal tema “Il Bosco Urbano” presso l’ex convento S.Francesco (Ospedale vecchio) con alcune associazioni ambientaliste locali e la Consigliera regionale M5S Gaia Pernarella.

Vincoli pareri… Lei non sa chi sono io

0

Prima dell’inizio dell’estate a Terracina, nei presso del Ponte del Salvatore, è stato inaugurato un nuovo ristorante. E affianco, anche un bar e una gelateria. Peccato che l’immobile dove sorgono queste attività commerciali sia stato “riqualificato” compromettendo l’estetica dell’edificio originario, tra l’altro tutelato dalla Soprintendenza, e che tutti in città conoscono come “Lo Squero”.

Qui l’autorizzazione paesaggistica. https://goo.gl/szLfGT

Tutto tace

0

Ora è tutto tranquillo:c’è silenzio, il cinguettio degli uccelli, il rumore delle paranze al tramonto. I “Cantieri” sono chiusi ; i “Point” non ricevono più nessuno ; le “Hall” degli Alberghi non trasmettono più musica nazional popolare con radici fondane.

La macchina della propaganda è quasi totalmente spenta, ora le priorità sono altre. L’aria che si respira è idilliaca, niente più risse in piazza tra procacciniani e corradiniani. E cosa stia realmente accadendo nelle stanze dei bottoni nessuno lo può sapere.

Quello che percepiamo è un gran fermento sui soliti argomenti, infatti iniziano da una parte a girare voci su nuove destinazioni di beni storici, artistici e archeologici e dall’altra a fioccare nuove delibere di richieste di finanziamento e bandi pubblici sulla gestione di alcuni di questi.

Come nel caso di Palazzo Braschi, su cui iniziano a circolare rumors su possibili destinazioni ad una sedicente onlus vestita da istituto nautico . Ricordiamo bene che le passate Leggi tutto >>

C’è CULTURA e cultura

0

Da giorni ci chiediamo se richiedere una sala comunale sia come richiedere  una sala consiliare, vista la risposta del Presidente del Consiglio Comunale di Terracina; ci chiediamo se parlare di Costituzione non sia un obiettivo di interesse pubblico e se le idee sono ancora importanti come lo è quel patto che unisce il nostro popolo, ovvero la Costituzione; ci chiediamo che cosa sia cultura, cosa produca sapere colto e parafrasando Troisi il quale dichiarava la differenza tra MIRACOLO e miracolo, avanziamo l’ipotesi che ci sia CULTURA e cultura vista la presentazione del libro di Alemanno “consumata” l’altra sera presso la sala Abate del polo museale di Terracina; ci chiediamo, inoltre, chi abbia prodotto la richiesta di tale presentazione, chi l’abbia protocollata e soprattutto chi abbia dato l’assenso per iscritto, ammesso che a monte ci sia una domanda scritta.

A questo punto ci preme ricordare al nostro “caro” sindaco che l’ex primo cittadino di Roma resta imputato in una trance Leggi tutto >>

Il Meetup Terracina5Stelle dona 1850 euro alle popolazioni colpite dal terremoto

0

Ci siamo, come nostra buona abitudine, una volta conclusa la Festa 5 stelle, si tirano le somme delle energie impiegate, delle risorse messe in campo, ma anche del riscontro che le nostre azioni hanno sul territorio. Siamo stati onorati della presenza del Prof. Maddalena che ha contribuito con la sua competenza alla divulgazione dei principi che animano le nostre battaglie politiche e sociali. Ambiente, acqua pubblica, nuove tecnologie, rispetto delle regole,equità sociale e trasparenza per noi non sono solo begli slogan, ma attività da portare avanti qualunque cosa facciamo con tutti gli sforzi che ne conseguono, anche nella nostra festa a 5 stelle di cui come sempre pubblichiamo il bilancio economico.

Quest’anno abbiamo avuto un piccolo utile che non servirà a mandare avanti segreterie di partito o campagne elettorali, ma verrà indirizzato a scopi più nobili. La triste concomitanza tra la nostra festa ed il terremoto del centro Italia ha reso la scelta della loro destinazione Leggi tutto >>

Amare considerazioni

0

Ho ascoltato discorsi, alcuni davvero belli, durante la commemorazione del professor Emilio Selvaggi. Alla sua morte il cordoglio e il rimpianto sono stati unanimi. Gli è stata riconosciuta la capacità particolare, se non addirittura unica, di insegnare valori, conoscenza e tradizioni, la coerenza, l’intraprendenza, la costanza e l’impegno attivo e indefesso, ed altro ancora. Stima e ammirazione dichiarate anche da coloro che lo hanno criticato più o meno aspramente. Tutti, indistintamente,hanno detto che Emilio Selvaggi riusciva ad arrivare al cuore delle persone e molti tra questi lo hanno avuto come insegnante o come collega.

Mi domando perchè tutto quello che ha seminato  quest’uomo esemplare, davvero unico nel suo genere, in tanti anni di attivismo, non abbia attecchito. Quanti tra coloro che ne hanno riconosciuto il valore, che si tratti di genitori o insegnanti, politici o comuni cittadini, hanno messo a frutto i suoi insegnamenti durante il corso della propria esistenza e Leggi tutto >>

La Costituzione al servizio di uno solo? #IoDicoNo

0

Il meetup Terracina 5 Stelle propone una riflessione sul referendum Costituzione del 4 dicembre.

Lunedì 24 ottobre, alle 18:00 presso la Sala Valadier, le Consigliere Regionali Gaia Pernarella e Valentina Corrado ed il Presidente Onorario della Suprema Corte di Cassazione Prof. Ferdinando Imposimato, esporranno alcune riflessioni sulla Riforma Costituzionale.

Per spronare i cittadini ad esprimere un voto consapevole e informarli su tutte le varie sfaccettature che il quesito referendario cela; leggi di iniziativa popolare, riforma del Senato e delle competenze regionali, bicameralismo e ruoli del Governo e del Parlamento, elezioni del Presidente, Autority della Rai, immunità e premi di maggioranza.

Di questo, e di molto altro ancora, si discuterà in termini semplici e fruibili a tutti.

Non perdete l’occasione di informarvi e di esprimere un voto consapevole.

L’emergenza incendi e le inadempienze dell’amministrazione comunale

0

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche quest’anno buona parte dei nostri boschi e della macchia mediterranea è andata in fumo. Il problema degli incendi ha assunto dimensioni tali da rappresentare una vera e propria piaga. Gli incendi, per lo più dolosi, si ripetono ogni anno provocando un graduale mutamento del territorio con danni incalcolabili per l’ambiente e la comunità ( difesa idrogeologica, produzione di ossigeno, regolazione del clima, conservazione naturalistica, richiamo turistico, ecc.).

La “Legge quadro in materia di incendi boschivi” del 21 novembre 2000, n. 353 , le cui disposizioni costituiscono principi fondamentali dell’ordinamento ai sensi dell’articolo 117 della Costituzione, è finalizzata alla conservazione e difesa dagli incendi del patrimonio boschivo nazionale quale bene insostituibile per la qualità della vita. Perché di questo si parla: previsione, prevenzione e lotta attiva. Tante belle parole costantemente disattese.

Dovremmo smetterla di continuare a Leggi tutto >>

Palazzo della Bonificazione Pontina: la Regione controlli come vengono gestiti i finanziamenti stanziati

0

A conclusione del lavoro di fiato sul collo portato avanti dal Meetup Terracina 5 Stelle in merito ai lavori di realizzazione e allestimento del Museo Archeologico e della Bonificazione Pontina di Terracina, vista la spregiudicatezza con cui l’amministrazione comunale continua a portare avanti la non gestione del Palazzo e l’incapacità dei funzionari regionali di far rispettare la legge in merito a rendicontazioni economiche di fondi pubblici e attuazione degli effettivi progetti approvati, tramite la nostra portavoce in Consiglio Regionale, Gaia Pernarella, abbiamo presentato un’interrogazione alla giunta regionale nella quale si chiede quali siano le motivazioni per cui gli interventi previsti dal Programma APQ quadro 1 approvato con un accordo tra Comune, Regione e Ministero dei Beni culturali nel lontano 2001, siano gestiti in maniera frammentaria non sottostando tutti alla direzione regionale competente per materia, con conseguenti difficoltà di ricognizione e controllo degli Leggi tutto >>

  • dicembre: 2017

    lun mar mer gio ven sab dom
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
Torna all'inizio