Articoli con tag pontina

Da Sud a Nord e ritorno. Un biglietto costato 90mila Euro

1

La storia dello spostamento delle giostre, che da anni svolgono, e continueranno a svolgere, la loro attività presso l'area di Via Stella Polare, rappresenta, ancora una volta l'approssimazione e l'incompetenza dei vari attori in gioco. Come prima donna abbiamo l'amministrazione, che al solo scopo propagandistico, attua delle forzature inquietanti sia di carattere amministrativo che economico. Inducendo poi, per prassi consolidata, anche i dipendenti a farne altrettante.

Dal punto di vista normativo lo spostamento delle giostre ha comportato l'annullamento della delibera di giunta (D.G.C. 226/2008) che destinava temporaneamente l'area di Via Stella Polare a spettacoli viaggianti e manifestazioni fieristiche.

Tale annullamento però, risulta  successivo alla delibera,  che  infatti, per raccimolare qualche soldino in più e garantire giustamente un parcheggio ai turisti, destinava l'intera area alla sosta a pagamento permanente. (D.G.C. 117/2012)  La stessa delibera (D.G.C. 135/2012), Leggi tutto >>

Polverini dixit… sì bretella

2

[Borgo Hermada, via Migliara 57, 26 settembre 2011 ore 21] Siamo ad un incontro il cui tema è il progetto di realizzazione della "Bretella" di collegamento tra la via Appia e la Pontina. Organizzato dai i cittadini residenti della zona interessata alla nuova realizzazione che chiedono spiegazioni alle istituzioni. Vogliono giustamente sapere se la loro casa e la loro terra verrà squartata da una immensa colata di cemento, se saranno costretti ad abbandonare le loro attività rappresentate, per la maggior parte, da piccole aziende agricole, per molti unica fonte di sostentamento.

Incontro secondo noi di interesse di tutta la popolazione, in quanto si sta decidendo della costruzione di un'opera multimilionaria, costruita con i soldi delle nostre tasse, che avrà grande impatto su tutte le persone dell'Agro Pontino e a cui siamo venuti a conoscenza grazie alla segnalazione di un attivista.

Prende la parola il sindaco, proprio lui, il simpatico calamaretto Cap’ d’ Chiod’ . Pronto a svelare Leggi tutto >>

Torna all'inizio