Articoli con tag perroni

Non v’è nulla di nuovo sotto il sole!!!

0

Una delibera come questa fa inorridire, non per la scelta di cosa finanziare e cosa no, ovviamente tutto nella completa discrezionalità propria di chi è avvezzo a comandare e non governare, ma per la modalità: non è stato approvato il programma delle manifestazioni estive, però vengono finanziati alcuni eventi. E poi la menzogna. L’ex sindaco lancia “All’armi! All’armi! All’armi siam f…” adesso sarà un disastro… … il treno… …non posso finanziare le meravigliose manifestazioni estive… …come farà Er Bretella a chiudere i cantieri… ecc… Poi rifletti e dici: Ma il sindaco è stato sfiduciato il 6 maggio, la delibera è del 5 ed i pareri tecnici del 4. I titoloni dei giornali che scrivevano dell’eredità dell’amato sindaco, nonostante la sua caduta… …ma allora? Allora ci hanno preso in giro. Ci hanno fatto credere che il suo gesto eroico fosse straordinario quando non lo è stato affatto. Nulla di più ordinario per la giunta Procaccini. Un’atto scritto con i piedi; scelte ad personam o ad Leggi tutto >>

Gli scuolabus e qualche domanda all’Assessore

0

Leggiamo ora dall’Ass. Perroni sulla questione ottavo pullman, che pubblichiamo di seguito.

Sulla vicenda legata allo scuolabus, vorrei spiegare agli attivisti del Movimento Cinque Stelle la differenza che c’è tra promesse e impegno. Nella mia qualità di assessore alla mobilità mi sono impegnato e non promesso l’ottavo pullman, tanto è vero che oggi l’ottavo pullman è in servizio sulle strade della nostra città. Quindi, smettiamo di dire che il pullman non c’è. Vorrei poi dire agli attivisti del Movimento Cinque Stelle che c’è una grande differenza tra tutto ciò che è amministrazione e fare politica. Perché fare amministrazione vuol dire dare risposte alle esigenze dei ragazzi (nella fattispecie), la politica è invece spesso l’esercizio di buttarla in caciara per accreditare la propria tesi, giusta o sbagliata che sia. I Cinque Stelle lo andassero a dire al bambino di piazza Palatina, che prima si alzava alle ore 6 per prendere il pullman e invece oggi può tranquillamente svegliarsi Leggi tutto >>

Gli scuolabus e le promesse dell’Assessore

1

Tutto è iniziato ad apertura anno scolastico: alcuni genitori si sono recati al Co.Tri. per iscrivere i loro bambini al servizio scuolabus.La persona preposta ad accogliere le domande ha tentato di “liquidarli” a parole dicendo che non c’era più posto sui pulmini e che sarebbe stato inutile inoltrare domanda. Inutile??? Ma i bambini non avrebbero potuto andare a scuola!

Per nulla intimoriti, i genitori hanno chiesto informazioni sul numero di pulmini a disposizione per il servizio e l’operatore ne ha indicati 7, ognuno da 40 per un totale di 280 posti. Detto ciò, li ha inviati a parlare con il dipendente comunale, che fa da tramite tra il Co.Tri e il Comune. Questi, confermata la carenza di ulteriori posti, li ha invitati a fare comunque la richiesta in vista di un (poco) probabile e futuro nuovo acquisto di un pulmino da parte del Comune . Ha mostrato loro anche il regolamento dello scuolabus, nuovo di zecca, in cui si parla ancora di “scuole di competenza” (ma questo concetto non Leggi tutto >>

Un’inaugurazione al giorno…

1

Ricordate il nostro articolo sul palazzo della Bonifica? Ebbene non ci crederete, ma la nostra amministrazione l’ha fatto di nuovo.

Con ogni sprezzo verso i progetti approvati, gli impegni presi ed i soldi incassati…. torna ad inaugurare, a pochi mesi di distanza dalla prima inaugurazione bluf, il Palazzo della Bonificazione Pontina con tanto di comunicato stampa ufficiale sul sito del Comune, ricevimento inaugurale nel cortile signorile, mostre e articoli di giornale. Insomma, sembra non manchi proprio nulla questa volta, finalmente un progetto arrivato in porto grazie all’impegno delle diverse istituzioni scese in campo.

Cerchiamo inutilmente gli orari di apertura, ma una domenica d’inizio novembre, passando di lá troviamo aperto e ne approfittiamo.

Purtroppo però, ad accoglierci non troviamo nulla di quel che ci aspettavamo.

Il cantiere è aperto, ma a differenza dei cantieri aperti alle visite culturali esistenti anche in altre parti d’Italia, qui non sembra ci sia traccia di Leggi tutto >>

C’era una volta il Palazzo Braschi

1

E’ stata convocata per l’11 agosto alle 10,30 la II Commissione Consiliare “Bilancio e Programmazione” presso palazzo Tescola, in cui verrà approfondita la Proposta di Delibera già programmata in Consiglio Comunale, con la massima urgenza, martedi mattina alle 10,00…

All’ordine del giorno è la “concessione d’uso, a titolo oneroso, a soggetti privati di immobile indisponibile appartenente dell’Ente  denominato Palazzo Braschi – Atto di indirizzo.”

Probabilmente contando sulla distrazione “per ferie” dei propri concittadini, Procaccini and company che fanno? Visto il dissesto, nell’ambito della valorizzazione e/o dismissione degli immobili appartenenti al patrimonio comunale disponibile e considerato che in data 22 Aprile 2014 la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici I.ME.L.S.S. ne richiedeva la concessione in uso, la Giunta comunale pensa bene di AFFITTARE quello che è un “compendio immobiliare di notevole interesse storico ed artistico e tutelato per legge e non rientrante tra Leggi tutto >>

Villa Octavia: un bene da salvare

1

Qualche giorno fa la pagina di Facebook “Terracina Dimenticata” ha pubblicato le foto di un posto sconosciuto ai più: Villa Octavia. Il luogo si trova nei pressi della Fossata, sulla strada panoramica per Monte Giove, in cui vi sono i resti di una cisterna e di una galleria sostruttiva appartenenti ad una villa Romana della gens Octavia. Purtroppo della struttura originale è rimasto ben poco e come da tradizione, l’intonaco delle pareti è stato sporcato con scritte di vandali. Tutti i resti sono coperti da fitta vegetazione, nascondendo e rendendo inaccessibile un sito che rappresenta l’ennesimo spreco tutto terracinese.

Adiacente alla villa è presente anche l’altare degli Dei Silvani, un altro luogo interessantissimo e sconosciuto ai profani di archeologia.

Il patrimonio archeologico presente del nostro territorio è una risorsa da tutelare e valorizzare e a nostro avviso, questa tipologia di interventi pubblici deve essere di priorità assoluta. Ci rivolgiamo dunque alla nostra Leggi tutto >>

CUltUrA? No grazie qui si fa solo propaganda!

1

Qualche settimana fa, apprendiamo dai giornali locali che il neo delegato assessore alla Cultura, Emilio Perroni, presenta alla stampa come suo primo atto pubblico, il nostro beneamato Palazzo della Bonificazione Pontina.

L’entusiasmo è tale che appena possibile ci rechiamo presso l’edificio storico per capire come sarà possibile visitarlo dopo decenni di limitazioni al pubblico.

Con nostra grande sorpresa però, giunti nell’adiacente piazza Santa Domitilla, oltre al solito parcheggio abusivo, troviamo un cantiere ancora in piedi e all’apparenza abbandonato. Dal cartello dei lavori leggiamo che l’opera è finanziata dalla Regione Lazio, e speriamo che almeno lì qualcuno potrà spiegarci cosa succede.

Contattata la nostra concittadina portavoce in Regione, Gaia Pernarella per avanzare una richiesta di spiegazioni, dopo alcuni giorni riceviamo una corposa documentazione del cui contenuto vorremmo rendere tutti partecipi.

Nel 2000, il Comune di Terracina, si aggiudica dalla Regione un Leggi tutto >>

  • dicembre: 2017

    lun mar mer gio ven sab dom
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
Torna all'inizio