Quello che è successo in questi giorni al consiglio della Regione Lazio ai miei occhi ha dell’incredibile. Incredibile la boriosità della giunta Zingaretti capitanata, questa volta, dall’assessore Civita. Incredibile l’infantilità dei consiglieri, soprattutto quelli di maggioranza, visto che i numeri li hanno loro. Incredibile il cuore che i consiglieri del MoVimento hanno dedicato ad un tema di primaria importanza per tutto il MoVimento 5 Stelle.

I fatti.

Il mese scorso si è discussa in commissione la P.D.L. (proposta di legge) n.76, preparata dalla giunta regionale, la quale recepisce l’impugnativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, modificando le leggi 21/2009 (piano casa) e la 24/1998 (Pianificazione paesistica e tutela dei beni e delle aree sottoposti a vincolo paesistico). In quest’ultima legge è prescritta la data entro la quale va approvato il PTPR (Piano Territoriale Paesistico Regionale il quale, dal 2007 è operativo ma solo adottato. Ad oggi Leggi tutto >>