Articoli con tag nicola procaccini

UNA LOCATION DECADENTE … QUANTO,TRA PASSATO E FUTURO, IL LORO PROGETTO

0

Apprendiamo dai giornali che l’ex sindaco inaugurerà con la partecipazione dell’ex ministro Giorgia Meloni il Point Elettorale per la ricandidatura del tradito Procaccini.

Pare che il luogo scelto sia all’interno della “galleria” sita in pieno centro.

Un luogo pieno di significato e simbolo di un fallimento per un’intera comunità oltre che degli attuali proprietari.

Era il Cinema Fontana. Il più importante cinema della città in funzione anche d’estate trasformandosi in cinema all’aperto.

Un potenziale centro culturale che la città non ha mai avuto, e i risultati si vedono, garantito da un vicolo di destinazione pubblica stabilito dall’assise comunale negli anni passati poi trasformato in “centro commerciale” da una amministrazione di AN, oggi Fratelli D’Italia, privando il centro di Terracina di un luogo magico e potenziale fucina di idee e di studio.

Diventato quindi il simbolo del fallimento della cultura nella nostra città.

Oggi, da quanto si apprende dal sito del tribunale di Leggi tutto >>

Non v’è nulla di nuovo sotto il sole!!!

0

Una delibera come questa fa inorridire, non per la scelta di cosa finanziare e cosa no, ovviamente tutto nella completa discrezionalità propria di chi è avvezzo a comandare e non governare, ma per la modalità: non è stato approvato il programma delle manifestazioni estive, però vengono finanziati alcuni eventi. E poi la menzogna. L’ex sindaco lancia “All’armi! All’armi! All’armi siam f…” adesso sarà un disastro… … il treno… …non posso finanziare le meravigliose manifestazioni estive… …come farà Er Bretella a chiudere i cantieri… ecc… Poi rifletti e dici: Ma il sindaco è stato sfiduciato il 6 maggio, la delibera è del 5 ed i pareri tecnici del 4. I titoloni dei giornali che scrivevano dell’eredità dell’amato sindaco, nonostante la sua caduta… …ma allora? Allora ci hanno preso in giro. Ci hanno fatto credere che il suo gesto eroico fosse straordinario quando non lo è stato affatto. Nulla di più ordinario per la giunta Procaccini. Un’atto scritto con i piedi; scelte ad personam o ad Leggi tutto >>

Prova ad immaginare per un attimo

0

Così titolava la brochure che pubblicizzava la campagna elettorale alle elezioni amministrative del candidato a sindaco Nicola Procaccini. Era il maggio 2011.

Continuava poi con un “pensa a un grande cambiamento”, “immagina una Terracina diversa”, “sogna una città abitata da gente felice” e per finire “vi chiedo solo un grande atto di fede”.

Caro Nicola, abbiamo provato a pensare per un attimo ad un grande cambiamento, ad una Terracina diversa, ad una città abitata da gente felice e se sei stato eletto, molti cittadini hanno davvero creduto in te. Ma gli stessi cittadini hanno aperto gli occhi e oggi, dopo tre anni della tua amministrazione, che cosa vedono? Un sindaco che ha tradito la loro fiducia. Un sindaco che ha promesso con il solo ed unico obiettivo di occupare una poltrona. Un sindaco che ogni giorno ed in ogni occasione dimostra di essere completamente disinteressato alla propria città.

Caro Nicola, se fossi riuscito almeno in uno dei dodici punti del “tuo programma di Leggi tutto >>

Villa Octavia: un bene da salvare

1

Qualche giorno fa la pagina di Facebook “Terracina Dimenticata” ha pubblicato le foto di un posto sconosciuto ai più: Villa Octavia. Il luogo si trova nei pressi della Fossata, sulla strada panoramica per Monte Giove, in cui vi sono i resti di una cisterna e di una galleria sostruttiva appartenenti ad una villa Romana della gens Octavia. Purtroppo della struttura originale è rimasto ben poco e come da tradizione, l’intonaco delle pareti è stato sporcato con scritte di vandali. Tutti i resti sono coperti da fitta vegetazione, nascondendo e rendendo inaccessibile un sito che rappresenta l’ennesimo spreco tutto terracinese.

Adiacente alla villa è presente anche l’altare degli Dei Silvani, un altro luogo interessantissimo e sconosciuto ai profani di archeologia.

Il patrimonio archeologico presente del nostro territorio è una risorsa da tutelare e valorizzare e a nostro avviso, questa tipologia di interventi pubblici deve essere di priorità assoluta. Ci rivolgiamo dunque alla nostra Leggi tutto >>

Riapertura della stazione: il sindaco riacquisti le speranze

0

E’ circolata in questi giorni la notizia che il sindaco Nicola Procaccini, in un colloquio informale con il sindaco di Monte San Biagio, abbia dichiarato che la stazione ferroviaria di Terracina non sarebbe stata mai aperta.

L’indiscrezione, non ancora smentita dal sindaco, risulta stridente con la realtà. A dimostrazione di ciò da qualche giorno, attraverso i nostri canali web, abbiamo pubblicato il documento della Regione Lazio che ne dimostra il contrario (Determinazione G03719 dell’11 marzo 2014).

Con questo documento, la Regione, non solo esprime parere favorevole al progetto per la messa in sicurezza dell’area a rischio, ma pone anche dei limiti temporali all’inizio ed alla fine dei lavori. Ovvero dovranno iniziare entro il 15 Giugno e dovranno essere conclusi entro l’inizio del mese di marzo successivo.

Non capiamo per quale motivo, dopo i numerosi quanto inutili comunicati che ne preannunciavano la riapertura, ora che è realmente arrivata una buona notizia, apprendiamo dalla Leggi tutto >>

Arenili comunali: il sequestro all’alba

3

Questa mattina all’alba, un blitz di polizia, guardia costiera e vigili urbani, hanno eseguito il sequesto dei quattro arenili comunali. Negli scorsi giorni, le forze dell’ordine hanno rilevato delle irregolarita e denunciato tutto alla procura. Da questo è partita un’inchiesta ed il sostituto procuratore Giuseppe Miliano, dopo aver ascoltato alcuni dipendenti del comune, ha disposto il sequestro.

Dopo questa operazione nel corso della mattinata, gli addetti ai chioschi ed i clienti di tali stabilimenti, si sono riversati in strada, dando vita ad una manifestazione spontanea e bloccando il traffico sul lungomare.

Anche in questa occasione, l’amministrazione comunale dimostra l’inadeguatezza delle sue politiche, e l’incapacità di gestire situazioni che dovrebbero essere semplici, come quello del rispetto di semplici regole.

Un colpo duro al turismo della città.

Noi ci facciamo questa semplice domanda: non era meglio negli anni 80 quando questi arenili erano spiaggia libera? Vediamo Leggi tutto >>

La stanza dei bottoni

1

Si ripete l’ennesimo teatrino della politica terracinese, non si discute dei problemi del territorio e dei cittadini ma dei così detti “equilibri di maggioranza” ovvero di spartizioni di poltrone. Nessuno si preoccupa di una città che ormai si trova allo sbando, al collasso. I partiti hanno occupato tutti gli spazi, i cittadini rimangono fuori dalle stanze dei bottoni, dove si decide il destino della povera gente. Ed ecco che ad ogni elezione si ridiscutono degli equilibri, si spostano le pedine sulla scacchiera. Poco importa la competenza specifica nel settore occupato, i partiti gridano al golpe se viene tolta una poltroncina da sotto il sedere. Qualcuno, magari anche in buona fede, pensa che per cambiare le cose bisogna entrare per forza nella stanza dei bottoni e quindi che sia necessario fare accordi con coloro che ci tengono per la gola. I partiti appunto. Ma appena qualcuno ci prova, subito, senza perdere neanche un minuto, devi subito pagare il prezzo. Ieri Leggi tutto >>

SENZA DECORO

3

Non ne siamo certo sorpresi e non ci sembra il caso di  gridare allo scandalo. Non è una novità trovarsi di fronte a  promesse vane ed impegni disattesi, è solo l'ennesima dimostrazione che la macchina amministrativa  funziona a corrente alternata e male, anzi nel caso specifico dell'applicazione "Decoro Urbano", non procede proprio…

Ma partiamo dal principio, agli inizi dello scorso Luglio, Il Movimento 5 stelle di Terracina si è fatto portavoce in comune dell'idea di alcuni cittadini di proporre all''amministrazione il social network "Decoro Urbano". Tale  strumento  invita attivamente la cittadinanza a  segnalare situazioni di degrado urbano direttamente agli uffici competenti. Una volta ricevuta la segnalazione poi,  l'amministrazione  si impegna  ad intervenire e risolvere i problemi indicati, come riportato nel seguente articolo il Sindaco ha accettato di occuparsi della questione,  c'e' stata una mozione consiliare sottoscritta da un consigliere d'opposizione,  e la proposta Leggi tutto >>

Area Chezzi: Eco-parco della musica

1

Al Sig. Sindaco del Comune di Terracina Dott. Nicola Procaccini

A seguito dell’elaborazione di un progetto che prenda in considerazione la completa riqualificazione dei parchi nella direzione dell’eco-sostenibilità,  lo scorso anno, attraverso una petizione, noi cittadini Le abbiamo chiesto di provvedere ai servizi essenziali di custodia, pulizia e cura del verde nel parco pubblico denominato “Area Chezzi”,  ritenendo questo un elemento fondamentale per lo svolgimento di qualsiasi attività all’interno del parco. Abbiamo poi constatato che in parte c’è stato un  impegno positivo da parte dell’Amministrazione per la soluzione di queste problematiche.

Spesso però, non ci si accorge dell’importanza delle realtà culturali presenti nella nostra città e del fatto che, promuovendo attività gratuite di alto livello e lavorando su più fronti, si può offrire a tutta la cittadinanza dei servizi di qualità.

Gli indirizzi pertanto possono essere  tra i più diversi così come differenti sono le Leggi tutto >>

Terracina INEQUITALIZZATA

0

Equitalia sì equitalia no. I terracinesi, come tutti gli italiani vorrebbero dei servizi di riscossione più umani, vorrebbero non vivere con la paura che la propria casa, la propria auto, la propria azienda venga pignorata se non sono in grado di pagare una bolletta o una tassa nei tempi previsti dalla legge. Vorrebbero solamente che le riscossioni siano gestite in modo umano.

Probabilmente i dirigenti della SPA che si occupa delle riscossioni hanno capito di non essere in grado di accontentare questi cittadini e che fanno: chiudono la sede locale.

Ne abbiamo discusso direttamente con il sindaco, invitati nella trasmissione Terre d'Ulisse dopo essere stati rassicurati da quest'ultimo che "Equitalia non abbandonerà il territorio di Terracina né a maggio né nei prossimi mesi" (parole scritte così nel comunicato ufficiale) e che ci sarebbe dovuto essere probabilmente uno spostamento degli uffici in locali del comune (quindi a spese del comune) e che l'orario di ricevimento sabbe stato Leggi tutto >>

  • marzo: 2017

    lun mar mer gio ven sab dom
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
Torna all'inizio