Articoli con tag decoro urbano

La vocazione turistica#6 – Orti sociali urbani… tre anni di incapacità politica e amministrativa

0

Continua la rubrica dedicata al “decoro urbano”

Le puntate precedenti… #1, #2, #3, #4, #5

Parte 6: Orti sociali urbani… tre anni di incapacità politica e amministrativa

L’idea di riqualificare delle zone urbane in stato di abbandono e degrado con lo strumento degli Orti Sociali Urbani, nasce dal Forum di Agenda 21 locale nel lontano 2013. Dunque non è la politica, ma è il Forum, ovvero l’organo con il quale i cittadini possono partecipare alle attività dell’amministrazione comunale, a chiedere l’utilizzo di questo strumento attraverso il “Piano di Azione Ambientale” e di conseguenza l’ente comunale aderisce al Progetto nazionale Orti Urbani nel gennaio del 2014.

Una soluzione intelligente che permette, non solo di riqualificare delle aree in stato di abbandono, ma che ha anche una valenza sociale, permettendo a delle famiglie in condizioni economiche disagiate di produrre in proprio ortaggi e frutta con un basso impatto ambientale e con una funzione educativa, civica ed etica.

In Leggi tutto >>

Decoro Urbano: Puliamo La Fossata

0

 

ll Meetup Terracina 5 Stelle, in occasione del sesto anniversario della nascita del Movimento 5 Stelle, organizza ed invita i cittadini ad una giornata di Decoro Urbano presso il parco “LA FOSSATA”.

Sarà una occasione per valorizzare una zona di pregio, conoscersi e fare comunità. Seguirà un picnic condiviso.

Appuntamento presso l’ospedale vecchio a partire dalla 9,30.

Attrezzatevi con guanti, buste e pranzo al sacco.

Doffondi il nostro evento:

Evento su MEETUP.

Evento su facebook.

Parchi cittadini… la proposta nel programma

0

Continua il percorso del Meetup degli Amici di Beppe Grillo di Terracina verso la costruzione di un programma elettorale partecipato. Il gruppo nel corso degli incontri, organizzati attraverso la piattaforma Meetup ed aperti a tutta la cittadinanza, continua la discussione sui temi ambientali e sulla questione dei parchi cittadini.

Le amministrazioni che si sono susseguite negli ultimi anni dimostrano che questa tematica non risulta essere di primario interesse, lasciando una situazione disastrosa: abbandono, incuria, totale assenza di manutenzione, in alcuni casi addirittura la totale inaccessibilità. Le iniziative intraprese dall’ultima amministrazione non hanno sortito alcun effetto, non riusciendo neanche a limitare il costante aumento del degrado.

Crediamo che una pubblica amministrazione debba dare maggiore centralità a questo argomento. Pertanto nel programma partecipato in costruzione intendiamo inserire una serie di iniziative tese alla maggiore valorizzazione dei parchi Leggi tutto >>

ll Borgo e le sue problematiche…

1

Troppo impegnati ad animare il Borgo con le solite festicciole che “accontentano un pò tutti”, i nostri amministratori dimenticano troppo spesso le vere priorità …

Piuttosto che animarlo con feste spicciole e a basso contenuto culturale, dibattiti pseudo propagandistici dei soliti “quattro amici al bar” e  indefinibili colate di cemento, potrebbero investire  tempo e denaro nella realizzazione di quei servizi di cui il Borgo è ancora sprovvisto: urbanistici, socioculturali e inerenti la mobilità.

Molti di quei cittadini, però, non si lasciano distrarre e, oltremodo indignati, rivendicano una presenza sul territorio diversa… Lo abbiamo scoperto la mattina del 24 agosto, quando durante il presidio del Meetup 5 Stelle di Terracina, numerosi cittadini si sono attivati per la raccolta, in poche ore, delle firme necessarie a corredo del sollecito da inviare al Prefetto di Latina per la messa in sicurezza della Pantani da Basso.

Perchè “il Movimento genera movimento”!!!

E la convergenza Leggi tutto >>

“IL MOLO”: DEGRADO… …O ALTRO?

0

Sede di una infinità di eventi sportivi, musicali, teatrali, ecc…, l’area del molo è stata, fino ad un passato recente, utilizzata da tutte le diverse amministrazioni comunali che si sono avvicendate nel tempo e che ne hanno valorizzato la destinazione d’uso, fino all’attuale… Una timida iniziativa è stata prodotta, lo scorso anno, dall’Amministrazione Procaccini tentando, in maniera frettolosa, di calendarizzare al “Molo” una serie di eventi: infatti pochissimi sono stati gli appuntamenti realizzati, tra questi la festa del Movimento 5 Stelle di fine agosto. Anche se relativamente pochi, il comune di Terracina corrisponde alla Regione Lazio degli oneri concessori di circa 4.000,00 euro l’anno per questa area. Oggi, questo sito di grande interesse pubblico, è totalmente abbandonato a se stesso ed è divenuto luogo di degrado e distruzione. – Palco comunale divelto, sedie rubate o distrutte: dov’è l’Azienda Speciale di Terracina che ha in consegna questi materiali? Quali sono le misure Leggi tutto >>

Piazzale DE-LIBERA discarica

0

Molti ricorderanno che, lo scorso febbraio, l’Assessore all’Ambiente Minutillo ringraziava  i suoi concittadini per la collaborazione nel constatare che Terracina non era mai stata pulita come in quel momento!!! Grazie ad un attento monitoraggio del “territorio comunale, anche nel tentativo di impedire l’infelice e incivile sistema dell’abbandono dei rifiuti, ingombranti e non.”

In questa direzione l’incarico assegnato ai “Vigilantes” e il contributo impiegato di euro 15.000,00. Basta però percorrere le strade della nostra città per capire quanto ciò non risponda alla realtà delle cose!

“Colpa” dei cittadini? Dell’Amministrazione comunale? Della Servizi Industriali? Noi pensiamo che la responsabilità sia di tutti: dei cittadini che fanno fatica ad adeguarsi ad un sistema di smaltimento rifiuti civile e rispettoso dell’ambiente; dell’Amministrazione che, carente dal punto di vista della progettualità e del monitoraggio del territorio…

Il meetup “Terracina 5 Stelle” il 20 agosto 2014, Leggi tutto >>

In una serata di fine luglio: il Borgo con i suoi abitanti, le sue strade, i suoi canali…

0

Una passeggiata a Borgo Hermada rivela il volto di un piccolo centro ricco di cortesia, cordialità e tante problematiche!

Arrivando in macchina, da Terracina, percorriamo la via Pantani da Basso, una strada che dovrebbe essere stata sistemata nel 2009 e quindi “una perla”: ben realizzata, illuminata, provvista di adeguata segnaletica… In realtà vi è un attraversamento pedonale ogni 15 mt, sprovvisto di  marciapiede e quindi destinato ad atleti in grado di scavalcare velocemente il guard-rail o le transenne tubolari della pista ciclabile adiacente, pericolose per ciclisti e per automobilisti.

L’asfalto poi…nuovo e già con seri problemi di cedimento strutturale.

La sensazione che ne abbiamo è che sia più  una pista, un tunnel che non lascia  via di scampo dall’ alta velocità dei veicoli che la percorrono, specie poi quando si affronta l’unica curva e viene meno, completamente, la visibilità.

Dove potrebbero stazionare le forze dell’ordine per un eventuale controllo? Non vi sono Leggi tutto >>

#trovalabusivoaterracina

0

Ricordate lo spettacolo a cui ci hanno fatto assistere lo scorso anno i vari partiti politici per le elezioni nazionali-regionali? Meraviglioso. Manifesti abusivi ovunque! Sembrava quasi una continua festa di partito della durata di tutta la campagna elettorale. Anche quest’anno li attaccano ovunque, senza alcun rispetto del decoro cittadino, senza alcun senso civico. Attaccano pensando che a nessuno importi che le affissioni “abusive” sono illegali e che dovrebbero essere sanzionate con apposite multe. Certo se poi consideriamo che i partiti dell’Amministrazione della nostra città, invece di dare il buon esempio, sono tra i primi a violare le regole…

In piu questa volta contribuisce allo scempio l’eredità lasciata dal vecchio. E’ passato un anno e il bel faccione del nostro caro ex Assessore all’Ambiente De Gregorio, è ancora lì, con la sua bella scritta “ manifesto abusivo”. Una città che anche lui ha imbrattato. La nostra città, sporcata e mai pulita, dove le regole sono state Leggi tutto >>

Salviamo il canale Pio VI

2

E’ di questi giorni la consegna di una lettera con la quale il Meetup 5 Stelle di Terracina, unitamente alla firma di molti cittadini, ha voluto segnalare lo stato di degrado e di completo abbandono in cui si trova ormai da troppo tempo il Canale Pio VI.

Destinatari della comunicazione sono gli uffici dell’Amministrazione Provinciale, della Prefettura e della Procura della Repubblica di Latina.

Per meglio rappresentare la situazione in tutti i suoi aspetti abbiamo deciso di integrare il testo del documento con alcune immagini scattate lungo il canale nel mese di gennaio.

Siamo stufi dei continui rimpalli di competenze tra Amministrazione Comunale, Consorzio di bonifica dell’Agro pontino e ditte o enti vari. Perché gli Enti non svolgono il proprio lavoro magari collaborando, magari anche solo consultandosi, affinché inizi finalmente il lavoro di pulizia e bonifica di questo canale ormai ridotto ad una discarica galleggiante e maleodorante.

Siamo stufi delle promesse, stufi del Leggi tutto >>

Report giornata decoro urbano gennaio 2014

2

Camminando lungo la strada che costeggia il canale Linea Pio VI ci si trova davanti ad uno spettacolo deprimente, fatto di incuria ed inciviltà.

Iniziamo il nostro tour all’altezza di ponte rosso incontrando i resti della pista ciclabile, mattoni divelti dalle radici degli alberi la rendono un vero percorso ad ostacoli oltre che pericoloso per chi ci si avventura in bici (ma anche semplicemente a piedi).

Risalendo il canale, cartelli fatiscenti e rotti ci indicano che stiamo percorrendo un percorso storico naturalistico. L’immondizia è un po’ ovunque. Tubi di scarichi di ignota provenienza (senza alcuna protezione), spuntano dal terreno; all’altezza poi del ponte di piazza G. Antonelli constatiamo che seppur ci sia stato un maldestro tentativo di pulizia come già documentato in occasione del meetup del 15 dicembre 2013, permane la vergognosa situazione di degrado che investe quest’area.

 

Continuando la nostra passeggiata risaliamo il canale fino al porto nel quale troviamo barche Leggi tutto >>

  • aprile: 2017

    lun mar mer gio ven sab dom
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
Torna all'inizio