Articoli con tag cultura

Palazzo della Bonificazione Pontina: la Regione controlli come vengono gestiti i finanziamenti stanziati

0

A conclusione del lavoro di fiato sul collo portato avanti dal Meetup Terracina 5 Stelle in merito ai lavori di realizzazione e allestimento del Museo Archeologico e della Bonificazione Pontina di Terracina, vista la spregiudicatezza con cui l’amministrazione comunale continua a portare avanti la non gestione del Palazzo e l’incapacità dei funzionari regionali di far rispettare la legge in merito a rendicontazioni economiche di fondi pubblici e attuazione degli effettivi progetti approvati, tramite la nostra portavoce in Consiglio Regionale, Gaia Pernarella, abbiamo presentato un’interrogazione alla giunta regionale nella quale si chiede quali siano le motivazioni per cui gli interventi previsti dal Programma APQ quadro 1 approvato con un accordo tra Comune, Regione e Ministero dei Beni culturali nel lontano 2001, siano gestiti in maniera frammentaria non sottostando tutti alla direzione regionale competente per materia, con conseguenti difficoltà di ricognizione e controllo degli Leggi tutto >>

Festa a 5 Stelle dal 26 al 28 agosto – Arena Il Molo – Terracina

0

Il meetup Terracina 5 Stelle ha organizzato una Festa a 5 Stelle. Non è la prima festa che viene organizzata dal gruppo di cittadini attivi. Già nel 2013 era la terza consecutiva e quest’anno si riprende con lo stesso spirito che ha segnato le precedenti.

Gli argomenti in gioco da sviscerare quest’anno sono incentrati soprattutto sulla riforma costituzionale e a fare da trampolino da lancio per gli uditori sarà lo streaming in diretta da Policoro, provincia di Matera, del Portavoce Nazionale del M5S: Alessandro Di Battista. Il suo tour all’insegna dell’informazione sul NO alla riforma costituzionale di Renzi, sta facendo tappa nelle città costiere d’Italia e il 26 agosto il suo comizio si fermerà a Policoro. Dal blog Nazionale del M5S, si potrà vedere la diretta video, e lo staff della Festa a 5 Stelle di Terracina lo proietterà a partire dalle 21.00. A seguire nella prima serata due band: Hold On Blues e Crazy Peppers saliranno sul palco della Festa per dare energia con la loro Leggi tutto >>

CULTURA, questa sconosciuta

0

Ci risiamo, e speriamo che questa sia la volta buona…

Dagli articoli di stampa, mezzo da sempre prediletto dalla nostra Commissaria Ocello a discapito delle ben più noiose e compromettenti delibere di Giunta e Consiglio, apprendiamo che il prossimo 4 maggio ci sarà la grande inaugurazione del Palazzo della Bonificazione Pontina nel centro storico alto di Terracina.

E siamo a quota 3, se non sbagliamo…

Come i più attenti sapranno seguiamo la vicenda da anni (Marzo 2014, Dicembre 2014), e non possiamo al rush finale non occuparci di quella che sembra l’ennesima infinita vicenda che riguarda la ristrutturazione e la futura fruizione di uno dei nostri bellissimi palazzi storici.

Per chi non avesse seguito le puntate precedenti, ricordiamo che il Palazzo beneficia di un finanziamento regionale di 1.807.599,15 euro, e che il suo recupero rientra in un programma ben più ampio definito l’Accordo di Programma Quadro 1 tra il Ministero BB.AA.CC. e la Regione Lazio sottoscritto in data Leggi tutto >>

Parole tante… risposte nessuna

0

Leggendo il comunicato ufficiale della Commissaria Ocello , ci si rende conto che non esiste un progetto ben definito, che non si ha nessuna intenzione di fare avvisi pubblici per la gestione ma affidarla a discrezione. Inoltre non si risponde a ciò che abbiamo sollevato e cioè: gli atti e gli accordi passati che fine faranno? Il direttore del museo, nominato dalla politica, verrà sostituito da un vincitore di concorso? Perché si è scelta l’accademia di San Luca (organizzazione privata)? Inoltre il comunicato sembra scritto da un politico navigato che si destreggia tra un’‘infinità di parole senza entrare nel merito. Decine di punti sollevati dal commissario che spaziano dalla “cultura” all’economia alla viabilità. Vuoi vedere che con Palazzo Braschi facciamo bingo? A commissà, i politici almeno partono da una posizione nettamente inferiore rispetto alla sua, abbia più rispetto per lei stessa e per il suo curriculum.

Io so Io e Voi non siete un C…

1

Apprendiamo dalla “Santa Stampa” che la Commisaria Ocello avrebbe approvato uno schema di protocollo di intesa con Soprintendenza Belle Arti, Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro del Ministero e L’Accademia Nazionale di San Luca per la realizzazione all’interno di Palazzo Braschi di un centro di ricerca, sperimentazione e formazione per il restauro, nonchè centro espositivo e di promozione e gestione turistica integrata, (Yeahhh!) E brava commissaria!

I politici locali all’unanimità stanno elogiando l’iniziativa rivendicandone addirittura la paternità o maternità (per parità dei sessi). Ma a noi come al solito sorgono spontanee delle domande.

Ma sulla base di cosa?

Di quale progetto?

Chi l’ha redatto?

Basandosi su quali studi?

Per quali motivazioni?

Nessuno ha informato la Commissaria della delibera di Consiglio Comunale n°20705/88 sulla destinazione d’uso del palazzo che riceve dalla Regione Lazio ben 4 miliardi di lire? Troppo vecchia? Allora potrebbero informarla Leggi tutto >>

Diversi antropologicamente

1

La vicenda del Monumento Naturale Tempio di Giove Anxur, nelle sue esternalizzazioni civiche e politiche, rimarca sempre più la differenza tra il Meetup di Terracina ed una cultura che calcola quale massimo tempo di lungimiranza quello che intercorre tra un caffè ed una sigaretta di un accanito fumatore.

Ecco che una semplice interrogazione con la quale si richiede di chi sia la competenza gestionale di un bene pubblico si trasforma in una tragedia greca.

E chissà mai perchè?

Ed allora giù con i nervosi attacchi personali tipici di chi riconosce di stare dalla parte del torto.

Non si è letto un intervento degno di nota nemmeno da parte del “primo” cittadino.

Ma una cosa è emersa nella più concreta delle sue forme. La sciatteria di una classe “dirigente” che non sa leggere documenti, che trasforma questioni amministrative in politiche pur di buttare fango (leggi merda) addosso al presunto avversario, che fa assumere ai propri rappresentanti politici ruoli del tutto estranei a quelli Leggi tutto >>

L’Assessore conferma: Tempio di Giove… tutto irregolare

1

Oggi 18 Febbraio 2015, in discussione al Consiglio Regionale l’interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle sulla gestione del Tempio di Giove Anxur ad oggi affidato alla MUNUS s.r.l. dal Comune di Terracina.

L’assessore all’ambiente Refrigeri conferma la tesi del Movimento 5 Stelle. Dichirando: “allo stato degli atti il Monumento Naturale Giove Anxur è gestito dal Ente Parco dei Monti Ausoni e Lago di Fondi” e chiede una azione ispettiva per una ulteriore elemento di istruttoria per definire se gli elementi di conferimento a terzi hanno fondamento.

Dunque anche dal Consiglio Regionale arriva la riconferma della incapacità dei nostri attuali amministratori. Invitiamo i nostri lettori ad ascoltare la discussione avvenuta in consiglio che pubblichiamo interamente.

Di seguito la Consigliera Gaia Pernarella sulla questione:

La risposta dell’Assessore Regionale all’Ambiente Refrigeri:

Nota conclusiva della Pernarella

Tempio di Giove: la gestione all’ombra di tangentopoli

2

Depositata ufficialmente il 13 febbraio l’interrogazione a risposta immediata in consiglio regionale da parte dei consiglieri del Movimento 5 Stelle Gaia Pernarella e David Porrello. Si interroga il Presidente Zingaretti, l’Assessore all’ambiente Refrigeri e l’assessore alle politiche del Bilancio patrimonio e demanio Sartore per chiarire quale sia l’ente preposto alla gestione del Tempio di Giove Anxur.

L’amministrazione comunale ha competenza su tale gestione? Gli affidamenti, prima alla Azienda Speciale e poi alla Società Munus, sono regolari?

E’ questo che i consiglieri del Movimento 5 Stelle e molti concittadini si chiedono, visto che la legge regionale che ha istituito il Parco Regionale dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi, nonchè l’ente per la gestione di questo parco, (L.R. 21/2008) impone la cessazione di tutte le forme di gestione degli enti comunali.

Dunque a quale titolo il comune di Terracina ha affidato la gestione ad una società privata: la MUNUS s.r.l. Leggi tutto >>

Non solo… MoVimento

0

Essere cittadini attenti alle tante problematiche del territorio; appassionati alle meraviglie naturali, al patrimonio storico-culturale della nostra città ed alla ricchezza del suo tessuto sociale;  stimanti le tante potenzialità di sviluppo depauperate ormai da troppo tempo …… non basta più!

Oggi ci rivolgiamo proprio a quei cittadini che, stanchi e demotivati, stanno perdendo ormai ogni fiducia in un possibile, reale e soprattutto vero cambiamento.

La realtà che ci circonda appare sempre più imprigionata in un sistema che immancabilmente ci riporta sempre al punto di partenza e nulla sembra più essere in grado di arrestare questo corso …

Nonostante le integrazioni, sollecitate dall’Unione Europea, all’art. V della Costituzione con l’introduzione di  misure che tutelano il diritto del cittadino alla partecipazione diretta alla vita democratica del proprio paese, bisogna constatare che i governi locali e nazionali disattendono queste normative. Con la riforma del senato si stanno Leggi tutto >>

Emergenza sciacalli

1

Sembrerebbe un bollettino emanato dalla Protezione civile ma, in effetti, è il consigliere comunale Zicchieri a lanciare questo disperato grido di allarme e di dolore, durante lo svolgimento del consiglio comunale di Terracina dello scorso 11 Agosto.

Quasi in preda ad un attacco di panico, spiegava all’assemblea che a Terracina si è originata una nuova e pericolosissima specie animale autoctona: “gli sciacalli del web”.

Si aggirano in branco nel web, sono una razza estremamente prolifica, la loro preda preferita è la razza umana appartenente agli “innamorati di Terracina”, cioè quelli che amano questo paese, soprattutto le sue ricchezze monumentali.

Li scovano, li attaccano, li immobilizzano e, da belve feroci quali sono, azzannano i poveri “innamorati”.

Un vero dolore per il povero consigliere! Era talmente appassionato e addolorato nel dare questa notizia da travisare lo scopo per il quale egli si trovava in Consiglio Comunale quel giorno: votare un provvedimento per la concessione Leggi tutto >>

  • dicembre: 2017

    lun mar mer gio ven sab dom
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
Torna all'inizio