Articoli con tag bretella

La balla della Bretella

0

L'amministrazione Procaccini ci prova… vuole apparire capace di costruire una grande opera sul territorio comunale, ma in realtà sembra che non sappia neanche da dove iniziare.

Nei due incontri pubblici svoltisi sul tema Bretella, l'assessore ai lavori pubblici diffonde notize completamente in contraddizione con la realtà. Forse lo scopo è solamente propagandistico.

Cominciamo a pensarlo perchè la realizzazione della Bretella comporterebbe la modifica del piano regolatore.

Il piano regolatore comunale, di cui riportiamo uno stralcio in calce all'articolo, prevede che la via Migliara 58 venga collegata alla Frosinone-mare. Potete vedere infatti all'interno della mappa, evidenziato in rosso il tratto di strada che attualemente risulta mancante. Il piano regolatore del comune di Terracina è stato approvato sin dal lontano 1973, e già allora conteneva questo tratto di strada concepito così come è nel progetto esecutivo della Frosinone-Mare.

Se fosse esistita l'intenzione reale di Leggi tutto >>

Giù la maschera cialtroni

2

Invalid Google API key. Please follow these instructions to fix: http://support.tubepress.com/customer/portal/articles/2026361-initial-setup

Il 30 gennaio 2012, alle ore 20:00 presso la sala "Gran Galà" in via Pantani da Basso di Borgo Hermada, si è svolta un’assemblea pubblica per discutere sulla costruzione di una superstrada di collegamento, denominata "Bretella", che dovrebbe unire la S.S. Pontina alla S.S. Appia.

L’ evento, nato tra la collaborazione del Comitato spontaneo dei cittadini di B.go Hermada, contrari alla costruzione della "Bretella", e S.E.L. (Sinistra Ecologia e Libertà) Gruppo di B.go Hermada, ha messo a confronto l’Amministrazione Comunale di Terracina, per l’occasione rappresentata dall’assessore ai lavori pubblici Pierpaolo Marcuzzi e la cittadinanza, soprattutto quella che verrà direttamente danneggiata da questo ECOMOSTRO TERRACINESE dal costo iniziale di 60 MILIONI di euro.

Molto egregiamente e con elevata competenza tecnica, attraverso un Leggi tutto >>

Le cronache di Nardia

2

La democrazia è una opinione, i cittadini non contano niente, partiti ormai morti fanno i loro comodi, il bene pubblico collettivo nel nostro territorio non importa a nessuno.

Questa teoria è dimostrata dalle cronache di questi giorni, senza vergogna, senza ritegno, ognuno cerca di mangiare il più possibile alla faccia dell'inerme, e nauseato cittadino.

Il simpatico calamaretto Cap' d' Chiod' continua a sfiorare e a rischiare di cadere nell'olio bollente della frittura di paranza comunale, la fascia di sindaco è ormai lacerata, ma resiste. Sta lottando contro il golpe dei nardiani, che sono incazzati dalla rivoluzione dolce in salsa dissesto.

Qualcuno è incazzatissimo pure con la dirigente Nasti al punto di organizzare un bel falò con la sua macchina, ci sarà forse una connessione con il cambiamento di rotta in comune?

Corradini e "il bretella" Marcuzzi hanno fatto un bel viaggetto a Roma ed una chiacchierata con i dirigenti della regione per scoprire che le varianti C2 e nord-ovest Leggi tutto >>

Le gambe corte di Cap’ d’ Chiod’

0

C'era una volta un paese incivile dove le cricche e gli affaristi, grazie alla loro influenza, eleggevano le proprie leve per indirizzare soldi e favori verso le loro stesse tasche.

Un giorno però arrivò Lui, in arte Cap' d' Chiod'.

Il famoso Cap' d' Chiod'.

L'invincibile Cap' d' Chiod'.

Il giovane Cap' d' Chiod'.

Il dolce rivoluzionario Cap' d' Chiod'.

Il trasparente Cap' d' Chiod'.

Finalmente uno con le palle!!! Uno che ha l'interesse pubblico come priorità e se ne frega delle cricche e cose simili.

Ma come, Cap' d' Chiod' ha bisogno di potenti personaggi, palcoscenici degni di una PopStar, costose campagne informative con le "inedite" tappezzate di carta inchiostrata per prendere voti? Ma non era Famoso?

Ma come, Cap' d' Chiod' non riesce ad organizzare una giunta composta per metà da donne e metà uomini? E' costretto ad accettare le condizioni dettate dal RAS pontino, dalla cricca UDC e da qualche altro venditore di concime? Ma non era invincibile?

Ma come, la politica dei Leggi tutto >>

Polverini dixit… sì bretella

2

[Borgo Hermada, via Migliara 57, 26 settembre 2011 ore 21] Siamo ad un incontro il cui tema è il progetto di realizzazione della "Bretella" di collegamento tra la via Appia e la Pontina. Organizzato dai i cittadini residenti della zona interessata alla nuova realizzazione che chiedono spiegazioni alle istituzioni. Vogliono giustamente sapere se la loro casa e la loro terra verrà squartata da una immensa colata di cemento, se saranno costretti ad abbandonare le loro attività rappresentate, per la maggior parte, da piccole aziende agricole, per molti unica fonte di sostentamento.

Incontro secondo noi di interesse di tutta la popolazione, in quanto si sta decidendo della costruzione di un'opera multimilionaria, costruita con i soldi delle nostre tasse, che avrà grande impatto su tutte le persone dell'Agro Pontino e a cui siamo venuti a conoscenza grazie alla segnalazione di un attivista.

Prende la parola il sindaco, proprio lui, il simpatico calamaretto Cap’ d’ Chiod’ . Pronto a svelare Leggi tutto >>

La “Bretella” di Marcuzzi

1

Sono confuso, pure un po incazzato … appena qulache giorno fà l’assessore ai lavori pubblici Marcuzzi ha annunciato che si costruirà la “Bretella” (qui il comunicato ufficiale).

Fiumi di soldi pubblici non per reggersi i pantaloni ma per costruire una strada che collegherà l’Appia con la Pontina. Strada di tipo C!!! Due corsie una va e l’altra viene. Due uscite… e il traffico locale??? Spezzato in due. E vai con espropri di terreni, e forse di qualche casa rurarale. E vai con la divisione in due del traffico locale, già stra-penalizzato dal manto stradale dissestato e da problemi di (in)sicurezza stradale, una uscita (di testa) ogni quatro chilometri.

Ma quali saranno i benefici?!?

Leggo dal comunicato: “Permetterà una volta realizzata di deviare il traffico pesante direttamente sulla Frosinone – Mare, con tutti i benefici riflessi”. Quindi permetterà di risolvere il problema del traffico.   E poi permetterà “l’uscita dalla migliara (oggi chiusa) con notevoli risparmi alle tante

Leggi tutto >>

  • dicembre: 2017

    lun mar mer gio ven sab dom
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
Torna all'inizio