Articoli con tag Beni Archeologici

Villa Octavia: un bene da salvare

1

Qualche giorno fa la pagina di Facebook “Terracina Dimenticata” ha pubblicato le foto di un posto sconosciuto ai più: Villa Octavia. Il luogo si trova nei pressi della Fossata, sulla strada panoramica per Monte Giove, in cui vi sono i resti di una cisterna e di una galleria sostruttiva appartenenti ad una villa Romana della gens Octavia. Purtroppo della struttura originale è rimasto ben poco e come da tradizione, l’intonaco delle pareti è stato sporcato con scritte di vandali. Tutti i resti sono coperti da fitta vegetazione, nascondendo e rendendo inaccessibile un sito che rappresenta l’ennesimo spreco tutto terracinese.

Adiacente alla villa è presente anche l’altare degli Dei Silvani, un altro luogo interessantissimo e sconosciuto ai profani di archeologia.

Il patrimonio archeologico presente del nostro territorio è una risorsa da tutelare e valorizzare e a nostro avviso, questa tipologia di interventi pubblici deve essere di priorità assoluta. Ci rivolgiamo dunque alla nostra Leggi tutto >>

A qualsiasi costo pur di spillare soldi pubblici

0

Le notizie della giornata di oggi, 28 marzo, riguardano un argomento che a noi del M5S sta molto a cuore: i lavori pubblici, specialmente quelli realizzati su immobili e beni di interesse storico.

La prima notizia è che la Corte dei Conti e la GdF stanno indagando su alcuni funzionari ed un amministratore (di cui ignoriamo ancora il nome) che hanno gestito in modo scandaloso dei finanziamenti per il restauro di edifici storici terracinesi come il Palazzo della Bonifica, la Torre degli Azzi ed il Castello Frangipane. Tutti edifici più o meno restaurati con soldi pubblici da anni, ovviamente ancora chiusi al pubblico.

La seconda notizia riguarda gli aggiornamenti sul processo a carico di tre dirigenti comunali che hanno realizzato lo scempio (parcheggio sotterraneo) deciso dall’amministrazione Nardi da fare al Montuno, in cui vi sono dei resti di epoca romana, danneggiati durante i lavori effettuati. Ovviamente una volta intervenute le autorità competenti i lavori sono stati bloccati Leggi tutto >>

Cittadini 1 Comune 0! … Decoro Urbano

1

Nel 2011 il Comune di Terracina decide di aderire al social network “Decoro Urbano” che ha come obiettivo la segnalazione da parte dei cittadini, di quelle che sono situazioni di degrado urbano. Da allora, nonostante oltre circa 200 segnalazioni, il suo interessamento ed intervento, è stato pressoché nullo.

Ma noi siamo quelli dei fatti e non delle parole così lunedì 28 Ottobre 2013, abbiamo preso la decisione di intervenire personalmente nella pulizia di quella che riteniamo essere la “porta di ingresso” del Centro Storico di Terracina, cioè  piazza S. Domitilla.

Erba incolta, cartacce e bottiglie di birra lasciate a terra. Il tutto parte integrante della povera piazza, primo fra tutti il famoso bidone, ormai il simbolo della stessa.

Ci siamo armati di scope e scopettoni e in meno di due ore abbiamo ridato il giusto decoro alla piazza avvalendoci della collaborazione della Servizi Industriali che, puntualmente, ha aderito con l’invio di un mezzo di raccolta. In particolare si era Leggi tutto >>

Torna all'inizio