Articoli con tag agricoltura

AGRICOLTURA… da dove ripartire

0

Come per tutti gli argomenti, il meetup Terracina 5 Stelle ha discusso a proposito di agricoltura svolgendo  diversi incontri pubblici a cui tutti i cittadini interessati hanno potuto esprimere le proprie idee. L’argomento ha portato ad analizzare la situazione presente all’interno del territorio comunale andando a sviscerare gli indicatori e i dati messi a disposizione dall’ISTAT quali il censimento sull’agricoltura del 2010 e il censimento del 2011.  Analizzando questi dati, è possibile avere un quadro generale della situazione e capire come l’amministrazione può agire nell’interesse degli operatori del settore.

Prendendo come riferimento gli occupati per settore, si evidenzia che gli occupati nell’agricoltura silvicoltura e pesca risultano essere 2402 sul totale di occupati di 15.399 e dunque riguarda oltre il 15% della popolazione (dati censimento 2011).

Andando a leggere invece i dati delle aziende agricole presenti nel territorio comunale (censimento agricoltura 2010), troviamo Leggi tutto >>

Sportello Agricolo di Borgo Hermada: qualcuno lo vuole chiuso

0

E’ datato 20 luglio 2015 l’atto di risposta dell’assessore, con delega all’Agricoltura, Sonia Ricci, alla interrogazione sullo stato della riapertura dello Sportello Agricolo di Zona (SAZ) di Borgo Hermada, firmata dalle consigliere Gaia Pernarella e Silvana de Nicolò.

L’interrogazione in questione, presentata lo scorso 3 marzo 2014, metteva in evidenza la difficoltà degli agricoltori del comune di Terracina e zone limitrofe, di usufruire dei servizi che la regione mette a disposizione, come la compilazione del fascicolo aziendale. Gli agricoltori sono costretti, onde evitare di rivolgersi a soggetti privati o sindacati, a raggiungere gli uffici di Fondi o Latina. Un disservizio che subiscono solo le aziende delle zone di Terracina, Sabaudia, San Felice Circeo, ovvero di parte di quello che viene definito “il triangolo d’oro dell’agricoltura” dove insistono oltre 8 mila aziende agricole, che si sono viste chiudere progressivamente tutti gli uffici regionali. Problema che le altre Leggi tutto >>

Programma Partecipato #M5S Terracina: Il mese dell’urbanistica e mobilità

1

Come promesso inizia il percorso partecipato, che porterà alla creazione di un programma e di una lista civica per le imminenti elezioni comunali nel Comune di Terracina.

Finalmente, per la prima volta, tutti i cittadini, avranno la possibilità di contribuire attivamente alla costruzione di un programma di governo, attraverso il web ed incontri pubblici che saranno suddivisi in tutte le tematiche di cui l’amministrazione comunale ha competenza.

Il primo step sarà dedicato all’urbanistica ed alla mobilità, e prevede la raccolta delle proposte dei cittadini in merito, la discussione in incontri pubblici, con lo scopo di costruire il programma sulla base delle reali esigenze dei cittadini.

Il primo incontro pubblico, in cui si discuterà di urbanistica e mobilità, si svolgerà martedì 26 maggio 2015 alle ore 21,00 presso il Brian the King in via Petrarca n. 6. Nel frattempo invitiamo tutti i concittadini ad inviarci le proposte sull’argomento contattandoci tramite facebook, twitter, Leggi tutto >>

Sportello agricoltura: l’interrogazione del Movimento 5 Stelle

3

Ci occupiamo oggi della questione dello sportello agricoltura (SAZ). Uno dei tanti servizi ormai dismessi del nostro territorio su cui in questi mesi tanto già si è parlato, dalle promesse dell’assessore Ricci, alle rassicurazioni sulla sua imminente riapertura.

Per questa criticità i cittadini del Meetup di Terracina hanno chiesto ai portavoce nella Regione Lazio tutte le “carte”. Delibere di giunta, determinazioni dirigenziali, atti di riorganizzazione degli uffici. Mettendo insieme tutti i pezzi del puzzle hanno notato che c’è qualcosa che non quadra. A distanza di pochi mesi dalla sua chiusura, considerato che esistono già locali disponibili per gli uffici a costo zero, l’iter sembra alquanto lungo. Perchè non ci sono incartamenti successivi alla data del 31 luglio 2013 che dimostrano che l’apertura sia imminente? Perché nonostante nei documenti si dichiara la necessità di tre uffici nella provincia, non è in atto nessuna procedura che prevede l’istituzione del terzo sportello, Leggi tutto >>

No alla centrale a biomassa di Mazzocchio: la battaglia dei Meetup pontini

0

Oggi gli attivisti del Movimento 5 Stelle si schierano compatti contro la centrale a biomasse prevista a Mazzocchio, nel comune di Pontinia.

Centrale che è di interesse dei cittadini, non solo del comune di Pontinia, ma di tutto il territorio pontino. Una ciminiera con un’altezza prevista di circa 50 metri che sverserà tonnellate di CO2 ricavate bruciando, nel migliore dei casi, legna.

La società che intende costruire l’impianto, la Pontinia Rinnovabili srl, ha stimato un volume di 275 mila tonnellate l’anno di legna per produrre 20 megawatt di energia elettrica.

L’approvvigionamento di una tale quantità di materie prime, non risulta possibile all’interno del nostro territorio. Dunque si prevede un incremento del traffico su gomma per il trasporto.

Mazzocchio è una località del comune di Pontinia situata ai piedi dei monti Lepini ed a pochi chilometri dai comuni di Priverno, Sonnino e Terracina. Si trova in prossimità di una delle zone verdi più belle dei monti Lepini, come il bosco Leggi tutto >>

Torna all'inizio