Comunicati Stampa

Comunicati stampa ufficiali “Terracina a 5 Stelle”

Adesione al “Comitato No parcheggio Arena Molo”

0

 

Il Meetup Terracina 5 Stelle è lieto di aderire al “Comitato No Parcheggio Arena Molo” e di appoggiarne le iniziative volte alla conservazione e riqualificazione di un’area pubblica demaniale, destinata da sempre alle attività sportive, turistiche e ricreative, troppo importante per essere trasformata in un avulso parcheggio lunga sosta per le auto dei turisti che si recano alle isole pontine. Sottolineiamo inoltre la volontà politica, da parte della amministrazione comunale, di abbandonare lo spazio suddetto al degrado, mostrando così l’incapacità di gestire le aree comuni destinate alle attività pubbliche.                                                                                                                                    Stay tuned.

 

 

 

 

Riportiamo di seguito il comunicato del Comitato

“Il giorno 08 luglio 2017 si è costituito in Terracina il “Comitato No Parcheggio Arena Molo”, con lo scopo di salvaguardare l’area pubblica demaniale denominata “Arena del Molo” Leggi tutto >>

Attività culturali, no grazie preferiamo un parcheggio…

0

Primo Maggio 2017

La foto scelta per questo articolo non è casuale, ritrae il pubblico accorso al concerto dello scorso primo maggio presso l’arena del molo.

Anche se sarebbe meglio dire l’ultimo evento svolto in quello spazio, vista la richiesta inviata dal nostro comune all’area concessioni della Regione Lazio in cui si chiede candidamente di modificare la concessione in essere, rilasciata all’amministrazione per lo svolgimento di attività sportive, ricreative e culturali, trasformando l’area in parcheggio. Si avete capito bene, parcheggio.

A coronare il tutto, ecco spuntare dal cilindro della Giunta anche l’aggiornamento del Piano del Traffico, Beh, aggiornamento è un parolone, visto che le uniche modifiche degne di nota sono proprio quelle riguardanti il parcheggio in questione e la zona adiacente il nuovo locale riconducibile alla famiglia del Presidente del Consiglio Comunale, Gianfranco  Sciscione…  Quindi, l’elaboratissimo nuovo piano, dovrà sì approdare in Consiglio Comunale Leggi tutto >>

La vocazione turistica#5 – Le peripezie di un pedone (Luci ed ombre del trasporto pubblico a Terracina)

0

Continua la rubrica dedicata al “decoro urbano”

# 1  

# 2

# 3

# 4

Parte 5 :   Le peripezie di un pedone

(Luci ed ombre del Servizio di trasporto pubblico a Terracina)

Per le strade di Terracina capita talvolta di osservare dei pulmini recanti il simbolo e la scritta del Comune sulla loro livrea argento metallizzato. Essi sono i mezzi con cui la società Co.Tr.I., appaltatrice del Comune di Terracina, espleta il servizio di Trasporto Pubblico Urbano.

In linea teorica questi mezzi dovrebbero effettuare un servizio pubblico, e cioè consentire a chi non dispone di un veicolo proprio, o non può servirsene per vari motivi, la possibilità di spostarsi da un capo all’altro della città in maniera economica e conveniente, nonché ad invogliare a fare a meno dell’utilizzo dell’auto in un’ottica di mobilità sostenibile. In pratica, per il comune cittadino servirsi dei mezzi pubblici nella realtà terracinese è un’impresa irta di difficoltà, paragonabile quasi all’itinerario dell’esploratore Indiana Leggi tutto >>

La … vocazione Turistica #4 – Le barriere architettoniche

0
Continua la rubrica dedicata al “decoro urbano”

# 1  

# 2

# 3

Parte 4 : Le barriere architettoniche

In un’ottica di città a vocazione turistica, quindi accogliente a tutti i livelli, questa volta affronteremo un argomento che riguarda, più che il decoro urbano, la funzionalità urbana nel senso più stretto del concetto, tenendo conto delle capacità e delle caratteristiche personali di ogni singolo individuo. Parleremo quindi delle barriere architettoniche ossia di tutti quegli elementi costruttivi (scale, gradini, marciapiedi, rampe, ecc.) che impediscono o limitano gli spostamenti o la fruizione dei servizi alle persone disabili con capacità motorie o sensoriali limitate, ai genitori con passeggini, agli anziani e non solo. Attenzione, è un argomento, questo, di rilevante importanza perché riguarda l’interesse pubblico e, dunque, quello che dovrebbe essere uno dei principii basilari di una comunità, cioè, il principio della solidarietà.

Ora, proviamo a metterci nei panni di un Leggi tutto >>

La … vocazione Turistica #3 – Ho sognato una strada … asfaltata

0

Continua la rubrica dedicata al “decoro urbano

Parte 3 :  Lo stato di totale abbandono delle strade

Questa non vuole essere la solita polemica annosa sulle … “buche”, piaga (o luogo comune) di tutte le amministrazioni comunali, ma una semplice riflessione su uno dei motivi principali per cui le strade e i marciapiedi del comune di Terracina versano tutte in uno stato di totale dissesto. Spesso in un paese “strano” come l’Italia è lecito l’atteggiamento da parte degli amministratori del  … “mal comune, mezzo gaudio”, visto che la problematica affligge un po’ tutte le città, in virtù del fatto che alle domande di risoluzione del problema da parte dei cittadini, la risposta è sempre la solita: “non ci sono i soldi”.               Ebbene la cronica penuria di fondi degli enti locali è nota a tutti, ma attenzione: per quale motivo accelerare un normale processo di deterioramento del manto d’asfalto con veri e propri atti vandalici, da parte di coloro i quali, nel momento in cui effettuano Leggi tutto >>

La … vocazione turistica #2 – Il verde pubblico … vandalizzato.

0

Continuiamo la rubrica dedicata al “decoro urbano”

Parte 2: IL VERDE PUBBLICO … VANDALIZZATO.

C’è un tema, quello della qualità urbana, che pone concetti importanti quali la cultura dello spazio pubblico e in relazione ad essi il verde urbano ha un ruolo fondamentale.

Le funzioni del verde urbano sono numerose e tutte ugualmente importanti poiché interessano la qualità dell’ambiente e della vita degli abitanti, ma tra queste è la funzione estetico – architettonica che per ora ci preme sottolineare, anche se, un verde urbano ben curato e mantenuto nella sua forma ottimale, risolverebbe di conseguenza anche le altre funzioni: da quella ecologico-ambientale alla funzione didattica e culturale, dalla funzione igienica a quella sociale e ricreativa, e via dicendo. Inoltre non bisogna tralasciare di considerare che proprio il verde pubblico, quale elemento imprescindibile del decoro urbano, rappresenta per l’eventuale turista uno dei criteri di valutazione.  

E’ in riferimento a tutto ciò Leggi tutto >>

LA …. VOCAZIONE TURISTICA #1 ovvero ricetta per attrarre turisti e lasciare in loro un ricordo indelebile

1

E’ nostra intenzione aprire una sorta di rubrica dedicata al “decoro urbano” ed allo stato in cui oggi la nostra città si presenta ai propri cittadini ed ai turisti, con l’obiettivo che tali segnalazioni possano essere prese in considerazione dall’amministrazione comunale e dunque risolte nell’interesse della collettività. Raccoglieremo e documenteremo non senza una certa ironia, “a puntate”, i vari argomenti che riguardano quello che riteniamo essere l’aspetto più importante per una città moderna a vocazione turistica.  Ci occuperemo della Raccolta Differenziata, dello stato e della cura del verde pubblico, così come dei marciapiedi e le relative barriere architettoniche, del patrimonio archeologico, del mare  ed altro, segnalando e denunciando criticità ed abusi. La rubrica è aperta comunque alle segnalazioni di tutti i cittadini che potranno contattarci all’indirizzo Meetup Terracina5stelle 

Parte 1: la Raccolta Differenziata – come essa è recepita dal cittadino e come essi Leggi tutto >>

Il Meetup Terracina5Stelle dona 1850 euro alle popolazioni colpite dal terremoto

0

Ci siamo, come nostra buona abitudine, una volta conclusa la Festa 5 stelle, si tirano le somme delle energie impiegate, delle risorse messe in campo, ma anche del riscontro che le nostre azioni hanno sul territorio. Siamo stati onorati della presenza del Prof. Maddalena che ha contribuito con la sua competenza alla divulgazione dei principi che animano le nostre battaglie politiche e sociali. Ambiente, acqua pubblica, nuove tecnologie, rispetto delle regole,equità sociale e trasparenza per noi non sono solo begli slogan, ma attività da portare avanti qualunque cosa facciamo con tutti gli sforzi che ne conseguono, anche nella nostra festa a 5 stelle di cui come sempre pubblichiamo il bilancio economico.

Quest’anno abbiamo avuto un piccolo utile che non servirà a mandare avanti segreterie di partito o campagne elettorali, ma verrà indirizzato a scopi più nobili. La triste concomitanza tra la nostra festa ed il terremoto del centro Italia ha reso la scelta della loro destinazione Leggi tutto >>

L’emergenza incendi e le inadempienze dell’amministrazione comunale

0

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche quest’anno buona parte dei nostri boschi e della macchia mediterranea è andata in fumo. Il problema degli incendi ha assunto dimensioni tali da rappresentare una vera e propria piaga. Gli incendi, per lo più dolosi, si ripetono ogni anno provocando un graduale mutamento del territorio con danni incalcolabili per l’ambiente e la comunità ( difesa idrogeologica, produzione di ossigeno, regolazione del clima, conservazione naturalistica, richiamo turistico, ecc.).

La “Legge quadro in materia di incendi boschivi” del 21 novembre 2000, n. 353 , le cui disposizioni costituiscono principi fondamentali dell’ordinamento ai sensi dell’articolo 117 della Costituzione, è finalizzata alla conservazione e difesa dagli incendi del patrimonio boschivo nazionale quale bene insostituibile per la qualità della vita. Perché di questo si parla: previsione, prevenzione e lotta attiva. Tante belle parole costantemente disattese.

Dovremmo smetterla di continuare a Leggi tutto >>

Colpevoli di essere coerenti

0

Le elezioni sono come una partita di calcio, tutti si sentono allenatori, e l’analisi del voto di queste ultime sembra proprio la fine di una partita. Discussioni accesse partono dai social network più utilizzati e finiscono talvolta sulle pagine dei giornali. Anche per il risultato del Movimento 5 Stelle nel comune di Terracina la logica è questa ed i più si scatenano sul motivo per cui non è stato possibile eguagliare i risultati di Roma e dei comuni che oggi si trovano ad avere un sindaco a 5 stelle.

Non possono mancare poi le accuse mosse nei confronti dell’unica portavoce regionale del Movimento 5 Stelle, che in molti casi sono vere e proprie illazioni e senza nessuna argomentazione delle proprie tesi. Lo scopo di questo post è solamente quello di narrare la storia di come il Movimento 5 Stelle di Terracina è arrivato alle elezioni amministrative, descrivendo come il Meetup Terracina 5 Stelle ha vissuto questa esperienza in modo tale da permettere a tutti di farsi la propria Leggi tutto >>

  • marzo: 2019

    lun mar mer gio ven sab dom
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
Torna all'inizio