Carlo Pesce

Carlo Pesce

(4 commenti, 22 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Articoli di Carlo Pesce

Libertà è Partecipazione

0

Facendo piccoli passi, senza strafare, senza mostrarci migliori di ciò che siamo, senza nascondere le nostre difficoltà e i difetti, abbiamo raggiunto un piccolo traguardo: essere presenti alle urne per le amministrative del 5 giugno.

Continueremo così con la spensieratezza e l’impegno che ci accomuna.

Ora, come sempre, serve il contributo di tutti: attivisti della prima ed ultima ora, simpatizzanti e di tutti coloro che credono in una rivoluzione, prima che politica, culturale. Nella considerazione che il rispetto della legge non sia visto come un ostacolo ma una garanzia per la collettività. Nella trasparenza e partecipazione di tutte le scelte da prendere ed attuare. Nel rispetto della dignità umana aiutando prima di tutto chi é in difficoltà. Insomma una ricostruzione sociale senza dimenticare le differenze di ognuno di noi.

Partecipiamo tutti a questa fantastica avventura.

Seguite le attività qui!

Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Carlo Pesce

Abbiamo fatto l’accordo col PD… …ma non se ne sono accorti!!!

0

Quello che è successo in questi giorni al consiglio della Regione Lazio ai miei occhi ha dell’incredibile. Incredibile la boriosità della giunta Zingaretti capitanata, questa volta, dall’assessore Civita. Incredibile l’infantilità dei consiglieri, soprattutto quelli di maggioranza, visto che i numeri li hanno loro. Incredibile il cuore che i consiglieri del MoVimento hanno dedicato ad un tema di primaria importanza per tutto il MoVimento 5 Stelle.

I fatti.

Il mese scorso si è discussa in commissione la P.D.L. (proposta di legge) n.76, preparata dalla giunta regionale, la quale recepisce l’impugnativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, modificando le leggi 21/2009 (piano casa) e la 24/1998 (Pianificazione paesistica e tutela dei beni e delle aree sottoposti a vincolo paesistico). In quest’ultima legge è prescritta la data entro la quale va approvato il PTPR (Piano Territoriale Paesistico Regionale il quale, dal 2007 è operativo ma solo adottato. Ad oggi Leggi tutto >>

Raccolta differenziata: nessun risparmio per i cittadini

0

Il sistema dei rifiuti della Regione Lazio fa acqua da tutte le parti e Terracina non poteva far altro che adeguarsi a tale sistema. La raccolta differenziata doveva essere già iniziata da almeno sei mesi ed invece è attiva solo in alcune zone del territorio comunale.

Tanti Cittadini sono convinti che facendo una raccolta differenziata fatta bene andranno a risparmiare sulla TARES. Questa è una grande falsità perché l’appalto vinto dalla Servizi Industriali è un appalto bloccato per sei anni e prevede un costo di circa 8 milioni di euro a prescindere dalla qualità di questa. Quindi se il cittadino si comporta in modo virtuoso, ci guadagna solo per l’aspetto ambientale, ma non per quello economico.

Sulla TARES in Parlamento il Movimento 5 Stelle ha presentato un emendamento che prevede l’abolizione della TARES e l’introduzione della tariffa puntuale, che permetterebbe di premiare i comportamenti virtuosi e di conseguenza chi meglio fa la differenziata meno paga. Ovviamente questa Leggi tutto >>

La tutela improvvisata…

0

Recentemente abbiamo appreso la volontà di continuare un progetto di ripascimento iniziato nei lontani anni ’80.

Spesso parliamo di programmazione e progettazione lungimirante, ma ciò non significa che, qualora cambino gli scenari, non si debba rimodulare il progetto iniziale.

Sembra che questo stia avvenendo per la costa di Terracina ed i suoi fondali.

Scampati ai pennelli perpendicolari alla linea di costa, ma non ad un disastroso ripascimento che ha modificato la natura della nostra spiaggia, pare che oggi si voglia intervenire con il posizionamento di una barriera di sacchi sui fondali per creare le condizioni di calma necessaria al deposito delle sabbie trasportate dalle correnti o quantomeno evitare che esse continuino l’erosione.

Peccato che dal 2002 sui fondali antistanti Terracina sia stato istituito un SIC (Sito di Importanza Comunitaria) per la sua natura di conformazione litologica e per la varietà floro/faunistica presente nei nostri fondali.

Alla suddetta istituzione del Leggi tutto >>

L’impianto di Morelle e la speculazione ambientalista.

5

Il 27 sett. si è tenuta la seduta della commissione ambiente avente quale ordine del giorno: Utilizzo sito Morelle:audizione delle Associazioni, L’ASCOM, IL SESTANTE, IL WWF.LITORALE PONTINO-proposte.

Durante l’audizione le tre associazioni hanno illustrato la loro proposta sul l’impianto comunale di Via Morelle che trovate qui.

Alla seduta ha partecipato anche la consigliera regionale Gaia Pernarella che da sempre è impegnata con il Movimento 5 Stelle Lazio sulla difesa dell’ambiente e la tutela della salute dei cittadini.

La consigliera ha portato alla seduta un documento che ha chiesto di inserire agli atti della commissione.

Dopo l’esposizione delle diverse posizioni si è aperta una costruttiva discussione che ha visto tutti gli avventori concordi sul l’intento di non lasciare un importante struttura impiantistica abbandonata a se stessa come avviene dal 2000.

La proposta delle associazioni presenti vede come strada maestra la costruzione ex novo di un impianto di compostaggio Leggi tutto >>

Festa a 5 stelle 2013… i titoli di coda

0

Con un po’ di ritardo ma con lo stesso “sentimiento” dei successivi minuti dalla chiusura della festa si ringraziano:

L’INAPPETENTE alias MASTER PINTA Stefano

LA RABBIOSA LATENTE Catia

LA SEMPRE IN MOVIMENTO Cinzia

LA PUNTUALE REDATTRICE Assunta

IL PUNTIGLIOSO Fabio

IL CATERPILLAR Piero

IL NOSTROMO Antonio

SAN PRECARIO

IL DELFINO Giovanni

LA POETESSA Anna Pia

LE PENTOLE D’ FASCIOLI Antonello e Rossano

LA EQUA (FIN TROPPO) E SOLIDALE Bianca

IL SEMPRE MENO EQUAL Riccardo

I RUKK’TON’ Stefano (D.M.)

IL NOTTAMBULO Giovanni M.

L’URAGANO Angelo

IL MAGNETICO Seby

IL RIMORCHIATORE Ferry

IL DIRETTORE Luigi

IL REGISTRATORE DI CASSA Enzo

IL DOTTORE Fabio

LA PORTASTELLE Gaia

i meetup Latina, Aprilia, Pontinia, Frosinone e prov., Lenola

tutti i casualmemte volontari e non

il generoso meteo

il sempre impeccabile impianto di illuminazione del MOLO che con una goccia d’acqua ci ha lasciati al buio

Gli ospiti: Il Deputato Luca Frusone, I giornalisti  Luca Teolato, Pierfederico Pernarella e Nello Leggi tutto >>

Un occasione da non perdere

1

Il 23 luglio presso la sala Tirreno del palazzo della Giunta Regionale si è tenuta la presentazione del CALL PROPOSAL PER GLI EDIFICI PUBBLICI.

Il bando ha come finalità quello di finanziare con 25 mln di euro progetti volti all’efficentamento energetico degli edifici pubblici.

La Consigliera Regionale Gaia Pernarella ha partecipato all’incontro ed ha riportato ai meetup provinciali le notizie apprese.

Ciò che la cittadinanza ora secondo noi dovrebbe fare è quella di segnalare alle amministrazioni locali l’esistenza di quest’opportunità di miglioramento energetico dei propri edifici.

Opportunità concreta considerando che il bando è ben strutturato e garantisce la copertura più ampia possibile sul territorio del Lazio.

Dal meetup provinciale, l’idea comune è di partire dalle scuole, magari quelle dei più piccoli come materne ed elementari, vista anche la competenza dei comuni.

Per quanto riguarda il comune di Terracina la proposta più fattibile sia per quanto riguarda aspetti tecnici Leggi tutto >>

Monte Cucca in parlamento

2

Era il 12 settembre 2012, quando la natura, nella sua autonoma gestione, lasciava cadere un grosso masso dal monte “Cucca”. La stessa autonomia però non può rivendicarla l’uomo, che troppo spesso, tenta di immaginarsi superiore a qualsivoglia evento, peccando così di presunzione.

Il masso caduto, infatti, non si è fatto intimidire dalla rete posta a protezione della ferrovia finendo sui binari e rendendoli inagibili. La fortuna ha voluto che nessun treno passasse in quell’istante altrimenti… non vogliamo neanche immaginarlo.

Quest’evento, proprio perché naturale, non porta con se alcun segno di stranezza, è quello che accade dopo che ci lascia perplessi.

Infatti a partire da quella data i pendolari, costretti a subire forti disagi, assistono ad un continuo susseguirsi di comunicati da parte dell’amministrazione comunale che, nonostante  annunci l’imminente ripristino della tratta ferroviaria, nei fatti continua a vederlo protratto di mese in mese. Ad oggi ci si trova nella situazione Leggi tutto >>

Segnali di v(u)oto

1

Prevedere il futuro è un dono che non tutti hanno. Forse nessuno.

Io di certo non sono tra quelli che possiede meraviglie di questo genere.

Ma diverte immaginare scenari di futuri prossimi o anteriori, ed oggi mi sento così.

Perciò un’avvertenza: non leggete con curiosità queste riflessioni ma come materiale ludico estivo. Si, forse il caldo da alla testa!

Ieri sono stato investito da “notizie” al quanto strane. Strane se l’Italia fosse un paese normale, ma forse per Terracina si tratta di normale amministrazione. Ops! Ho detto amministrazione?

Non sto qui a discutere se quella terracinese sia un’amministrazione o altro, ma proprio di notizie amministrative si tratta.

Girano voci che si aggiri uno strano personaggio (*) per la città che inizia a rassicurare i cittadini sul futuro di questa “piangente” cittadina pontina.

Nonostante la sua stazza, riesce ad infilarsi nei vicoli del centro storico con passo felpato e, discutendo con residenti e commercianti, dica: “l’anno prossimo, Leggi tutto >>

Se ‘n so’ pazzi ‘n ci vulem’!

3

Oggi, 25 giugno 2013, il comune di Terracina non ha ancora una programmazione turistica per l’estate.

Può una città a forte vocazione turistica permettersi di non avere un’organizzazione di eventi, iniziative pubbliche e/o private a questa data?

Il turismo ha bisogno di essere richiamato oppure si ritiene che chi vuole venire a Terracina lo debba fare in completa autonomia e solitudine?

Se si fa un giro per l’Italia, la programmazione della “stagione” inizia alla fine di quella precedente.

Ma noi no! Noi siamo migliori. Tanto migliori che snobbiamo qualsiasi tipo di programmazione perché siamo SANG’ D’ PESCE (*).

Quel sangue pieno di sale che nelle vene scorre moooolto lento e va avanti per inerzia. Il reggae è il ritmo giusto.

Ma se si va ai caraibi, oltre ad ascoltare della buona musica, si nota che esistono ancora spiagge pubbliche per Km, palmeti dove rinfrescare le proprie membra, sostanze naturali per alleviare lo stress accumulato durante il lavoro invernale, per chi lo Leggi tutto >>

Carlo Pesce's RSS Feed
  • ottobre: 2017

    lun mar mer gio ven sab dom
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
Torna all'inizio