Terracina5Stelle

Terracina5Stelle

(8 commenti, 230 articoli)

Gestito dal gruppo comunicazione del meetup degli "Amici di Beppe Grillo" di Terracina

Pagina Principale: http://www.meetup.com/Terracina5stelle/

Articoli di Terracina5Stelle

Il vizietto di svendere i gioielli di casa … cui prodest?

0

Eccoci ad affrontare ancora una volta la questione  “Area del Molo”, un’area demaniale che presenta attualmente la destinazione d’uso come “Area Verde attrezzato e centro per le attività sportive, ricreative e culturali”.

Per chiarire meglio la questione, partiamo dall’inizio della vicenda. L’attuale amministrazione comunale di Terracina chiese, con la nota n°2725 del 18/01/2017 indirizzata alla Regione Lazio, Direzione Sviluppo Economico e Attività produttive-Area Concessioni, l’adeguamento dell’attuale concessione demaniale marittima TE/043 (con valenza fino 31/12/2020) al fine di realizzare nell’Area del Molo “un parcheggio pubblico a servizio della portualità e del collegamento con le isole pontine” (sarebbe a dire che l‘Amministrazione locale si preoccupa di promuovere il turismo  a Ponza adibendo un’area preziosa per la cittadinanza a parcheggio per i turisti diretti alle isole). Infatti, pochi mesi dopo, e cioè nel maggio del 2017, con altre due note (la n°2225 e la n°24316) Leggi tutto >>

La lentezza di un’Amministrazione

0

MEGLIO TARDI CHE MAI?

In questo caso dovremmo dire meglio prima che così tardi  se si considera che, ancora una volta e nel pieno dell’estate, ci troviamo impreparati ad affrontare il consueto problema degli incendi boschivi nonostante la devastazione del nostro patrimonio naturale causata dai roghi degli ultimi due anni e nonostante le dichiarazioni appassionate del nostro sindaco quando, poco meno di un anno fa, a disastro in gran parte già avvenuto, espresse chiaramente la sua volontà di mettere in atto provvedimenti efficaci per la prevenzione e lotta contro gli incendi boschivi. Impreparazione dovuta alla lentezza estrema  con cui questa Amministrazione, sempre sensibile e sollecita per questioni molto meno rilevanti per il bene comune o per tutelare gli interessi di pochi , si sta muovendo per affrontare il problema incendi.

Eppure, lo ricordiamo, oltre all’importanza che rivestono i boschi per gli effetti benefici  che ormai tutti conosciamo, il nostro entroterra comprende Leggi tutto >>

Evviva San Giuseppe

0

Questo è il breve racconto di un ennesimo esempio di arroganza, inciviltà ed irresponsabilità da parte di alcuni nostri concittadini che agiscono illegalmente e beffandosi delle proteste di altri che, giustamente, insorgono contro queste azioni vandaliche e che vengono lasciati soli, senza che le loro giuste istanze vengano recepite da chi dovrebbe tutelare il bene comune,  una definizione oggi persino fin troppo abusata nei discorsi della politica ma senza riscontro concreto, quindi depauperata fortemente del suo valore.

La cosa è iniziata pochi giorni prima della festa di S. Giuseppe. Tutti sanno che, per l’antica tradizione, si raccolgono rami, sterpaglie e stoppie che vengono accumulati in una catasta per farne falò la sera della vigilia, il 18 marzo, alla presenza soprattutto di ragazzi e bambini, in una atmosfera festante e celebrando così l’arrivo della primavera. Secondo questo  storico rito antico, il fuoco ha un duplice significato simbolico: la rinascita, rappresentata Leggi tutto >>

I giovani … e che sia di esempio !

0

Il 12 marzo sono stati premiati  dal Presidente Mattarella, come Alfieri della Repubblica, 29 giovani, tutti nati tra il 1999 e il 2007. Ragazzi che si sono distinti nella partecipazione alla promozione del bene comune, nelle azioni di solidarietà, nel volontariato e per singoli atti di coraggio. In più, quest’anno, nella premiazione, è stato dato un rilievo particolare a quanti si sono spesi per la salvaguardia del patrimonio naturale  in considerazione della grande sfida epocale che sta affrontando l’umanità per le questioni ambientali.

La bella notizia che come terracinesi non può che farci piacere è che tra i premiati figura un gruppo di ragazzi del liceo scientifico Leonardo Da Vinci che, a partire dal percorso di alternanza scuola – lavoro, si è impegnato nella cura del Parco della Rimembranza e nella difesa delle nostre aree naturali, collaborando attivamente anche con il gruppo di volontari del W.W.F. nella sorveglianza e nella prevenzione degli incendi boschivi.

Ma, a parte Leggi tutto >>

… A riveder le stelle

0

Eccoci qui, ebbene sì, soddisfatti , non solo per una vittoria annunciata del Movimento 5 Stelle a livello nazionale, ma soprattutto per il fatto che migliaia di cittadini hanno incominciato a compren-dere il vero significato del progetto 5 Stelle accordandogli il proprio voto e li vogliamo ringraziare sentitamente per questo. Noi, a Terracina, nel nostro piccolo siamo in particolare orgogliosi della riconferma della “nostra” consigliera Regionale Gaia Pernarella, orgogliosamente nostra poiché appartenente, fin dal  lontano 2011, al nostro meetup Terracina 5 Stelle, rappresentando così il nostro “fiore all’occhiello”. Gaia ha saputo degnamente e strenuamente condurre diverse battaglie in Regione, seppur dalla parte dell’opposizione e le rivolgiamo un personale e affettuoso Grazie. La riconferma, avvenuta quindi secondo meritocrazia (numero di voti), è il giusto segnale dell’apprezzamento del lavoro svolto da parte di chi segue seriamente la politica, non tralasciando comunque Leggi tutto >>

..’enn ‘rrivat fin o’ bass Lazio

0

“Amm’arrivà fin o’ bass Lazio” non è un’intercettazione dall’ultima indagine sul clan dei casalesi in terra pontina, ma quanto pronuncia il boss del clan nella prima stagione di Gomorra, la fortunata serie televisiva che da venerdì ha ripreso, per il terzo anno, ad affascinare malamente grandi e piccoli. Seguita da tutta Italia come è noto racconta le faide napoletane e, come anche tutto il territorio della provincia di Latina, sia in mano ai clan: Minturno, Fondi, Latina e Terracina sono i set naturali che il pubblico nazionale, non bastassero i sottotitoli, ormai riconosce a prima vista e dove la fantasia si mescola alla cruda realtà. Nella seconda serie, infatti, molti lo ricorderanno, veniva raccontato l’omicidio di un boss sul lungomare di Terracina, tale e quale a quanto era accaduto nel 2012 a Gaetano Marino “McKay”, boss del clan degli Scissionisti di Secondigliano – Scampia.

Qualche giorno fa quell’omicidio, grazie al lavoro ininterrotto e sotto traccia degli investigatori Leggi tutto >>

Festa dell’albero: La Fossata/Ospedale vecchio Domenica a19 Novembre ore 15,30

0

L’evento dal titolo: Il bosco urbano, ha l’intento di sensibilizzare e formare la popolazione su una sempre crescente necessità di spazi da lasciare alla Natura all’interno delle nostre città. Sarà inoltre un’occasione di scambio, crescita e confronto con varie realtà che da anni sono attive sulle tematiche della tutela ambientale e del territorio.

L’evento si svolgerà a partire dalle ore 15:30 presso il parco cittadino La Fossata dove verrà piantato un albero in occasione della Festa dell’Albero a cui l’evento si ispira.

Seguirà un convegno dal tema “Il Bosco Urbano” presso l’ex convento S.Francesco (Ospedale vecchio) con alcune associazioni ambientaliste locali e la Consigliera regionale M5S Gaia Pernarella.

Oltre alle minacce… avremo mai delle risposte?

0

La reazione del Presidente del Consiglio Comunale al nostro video di denuncia riguardante la trasformazione estetica del vecchio porticciolo fluviale, Lo Squero, ci appare estremamente grave e scomposta.

Oltre a darci dei poveracci, minaccia querele a chi, leggendo un atto pubblico e riscontrando possibili discordanze con ciò che è stato autorizzato, chiede spiegazioni.

Spiegazioni dovute dall’amministrazione comunale, che proprio lui rappresenta, ma che, spogliato del suo ruolo pubblico, interviene da diretto interessato facendo presupporre un leggero conflitto di interessi.

Inoltre precisiamo che la nostra denuncia non interviene affatto sulla attività che si è deciso di realizzare in quel sito, ma sul rispetto di un bene pubblico e tutelato dall’articolo 9 della costituzione italiana: IL PAESAGGIO.

Anche in piazza di Spagna a Roma esiste un Mc Donald ma al di là di una piccola insegna esterna l’edificio storico è stato integralmente preservato.

Le nostre domande sono:

1) Il colore Leggi tutto >>

Vincoli pareri… Lei non sa chi sono io

0

Prima dell’inizio dell’estate a Terracina, nei presso del Ponte del Salvatore, è stato inaugurato un nuovo ristorante. E affianco, anche un bar e una gelateria. Peccato che l’immobile dove sorgono queste attività commerciali sia stato “riqualificato” compromettendo l’estetica dell’edificio originario, tra l’altro tutelato dalla Soprintendenza, e che tutti in città conoscono come “Lo Squero”.

Qui l’autorizzazione paesaggistica. https://goo.gl/szLfGT

La politica fatta con i piedi … non basta per spegnere gli incendi!

0

Suonano come una beffa atroce le parole del Sindaco Procaccini, quando, nei suoi post su fb, si autocelebra per aver trascorso la sua notte di ferragosto “.. accanto ai vigili del fuoco, ai volontari della protezione civile, alle persone le cui case venivano minacciate dal fuoco”, e poi: “… avevo altri piani per ieri sera, ma pazienza. Ho voluto io fare il sindaco.” E ancora : “ … Ma a voi tutti, terracinesi e turisti che amate Terracina, voglio dire questo: non diamola vinta a quelle merde che hanno incendiato le nostre montagne”.

Frasi sconcertanti se si considera che proprio lui, quale massimo esponente di questa Amm.ne Comunale e nella figura di  Autorità Comunale di Protezione Civile (art.15, Legge 225/92), è tenuto ad essere presente quale figura istituzionale, fa parte dei suoi doveri di sindaco ed inoltre, cosa assai grave, nulla ha fatto per mobilitare la macchina Comunale per una efficace prevenzione e repressione degli incendi boschivi.

Proprio lui che solo a disastro Leggi tutto >>

Terracina5Stelle's RSS Feed
  • agosto: 2018

    lun mar mer gio ven sab dom
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
Torna all'inizio