“Come verrà stoccato e tenuto in sicurezza l’organico raccolto in un mese e mezzo visto che il sito di Morelle non ha le caratteristiche tecniche autorizzate per questo tipo di operazioni?”.

Se lo chiedono gli attivisti del meetup Terracina 5 Stelle commentando l’ordinanza del 10 gennaio scorso con cui la Sindaca f.f. ha indicato il centro di raccolta di Morelle a vero e proprio cento di stoccaggio (temporaneo) per l’umido. “Speriamo che l’utilizzo del sito non sia temporaneo come l’uso che la Di Vizia avrebbe da contratto dovuto fare del centro di Morelle – aggiungono da Terracina 5 Stelle -, che dei 12 mesi stabiliti da capitolato, vede invece ancora la presenza dell’appaltatore della raccolta, che insieme all’amministrazione ormai sempre più chiaramente vuole stabilire nel nostro impianto comunale prima un centro di stoccaggio, poi una biogas e poi chi sa che altro…”. Entrando poi nel merito dell’ordinanza che indica Morelle fino al prossimo 28 Febbraio come centro di Leggi tutto >>