Procaccini assessore : una leggenda metropolitana o una ennesima manifestazione di satrapia?

La “meravigliosa/miracolosa” voce di corridoio che vuole il giovin dinasta (da rivalutare a questo punto i Frangipane), oltre che a Bruxelles anche nella comoda poltrona assessorile, rimanda a varie ipotesi.

La prima impressione, veramente, ipotesi non è, anzi…il gesto, se vero, fa subito tornare in mente la celeberrima frase del Marchese del Grillo (per altro, del Belli) e qui rivolta ai suoi ex assessori: “Io so io e voi…, oppure, per essere meno grevi: “Io vi ho creato, io vi distruggo…”

Anche se discutibile, il gesto, ribadiamo il “se è vero”, rimanderebbe, come accennato, a varie ipotesi.

La prima, la più ovvia, tenuto conto che la giunta è composta da quattro uomini e tre donne, (Il Consiglio di Stato, richiamando anche l’orientamento espresso con la sentenza n. 4626/2015, osserva che l’art. 1, comma 137, della legge n. 56/2014, a norma del quale “Nelle giunte dei comuni Leggi tutto >>