La risposta dell’assessore Caringi al nostro articolo sui marciapiedi di via Appia ci sembra tanto una ulteriore “rattoppo” alle mancanze di questa amministrazione.

…”“L’intervento di ripristino eseguito in questi giorni serve unicamente a rendere fruibile e sicuro un marciapiede devastato dalle radici dei pini insistenti sullo stesso marciapiede…”  dice l’assessore, ma siamo proprio sicuri che tale devastazione sia solamente il frutto dell’azione nel tempo delle radici dei pini o piuttosto sia dovuta all’abbandono in cui tale tratto di strada sia stato lasciato per tutti gli anni in cui questa amministrazione ha governato…?

Parlando di Pini in città e dei nostri poveri marciapiedi.

E’ cosa risaputa che la causa che spinge la pianta a far salire le proprie radici in superficie è l’impermeabilizzazione del suolo che non permette il passaggio dell’acqua e dell’ossigeno. Elementi che sono condizione essenziale per il nutrimento e la sopravvivenza della pianta.

E’ Leggi tutto >>