La plastic free challenge lanciata dal Ministro Costa, continua a raccogliere adesioni a tutti i livelli istituzionali, sono infatti molti i comuni e le regioni che in questi mesi provano a declinarla.

Anche la società civile ed il mondo delle associazioni però, chiede sempre più a gran voce, che la sfida di ridurre la plastica venga accolta e sottoscritta dalla politica, in accordo con i principi di economia circolare raccomandati dalla Comunità Europea.                   

 La prevenzione del rifiuto e la sua riduzione è certamente la chiave di volta, il punto di partenza per approcciarsi ad un modo diverso e finalmente più incisivo al tema dei rifiuti.

Il meetup Terracina5Stelle per il momento, non potrà portare in Consiglio Comunale le crescenti istanze che arrivano dalle associazioni ambientaliste del territorio e da un numero sempre maggiore di cittadini che sceglie ogni giorno di ridurre il consumo di plastiche.

Però come movimento politico attivo e presente sul territorio, sente il dovere di provare a dare una risposta a questa che è una battaglia da sempre cara e condivisa a tutti i livelli.

Ecco perché abbiamo scritto una mozione per il Consiglio Comunale che invieremo a tutti i suoi membri nella speranza che vi siano consiglieri sensibili quanto noi a questi temi.

Inoltre, da domenica saremo in piazza per ricevere il sostegno di tutti coloro che vorranno sottoscrivere la nostra richiesta su consiglieri comunali, utilizzando quei principi di partecipazione democratica stabiliti dal testo unico degli enti locali e dallo statuto del Comune di Terracina.

Noi ci mettiamo la faccia, sostieni questa iniziativa con noi!!