I mass media in questo periodo non nascondono che in italia esiste un grave problema; l' "antipolitica". E' una priorità assoluta, dobbiamo fermarla, bloccarla, sabotarla.

Sta quindi nascendo una nuova categoria che si affianca a quella dell' "homo politicus" ovvero; l' "antipoliticus".

Proverò ora a descrivere le caratteristiche di alcuni esemplari presenti nel nostro comune.

L'esemplare preso in considerazione per definire il "politicus" è proprietario di una televisione locale, ed è sceso in campo. Accolto dalla Polverini si  presenta come consigliere alle scorse regionali. Eletto per finta (nel senso che hanno fatto male i conti) diventa consigliere regionale per un paio di mesi. Poi però si  trova inaspettatamente senza poltrona e la Befanona deve fargli il regalino di un piccolo vitalizio di 3.000 euro al mese. Altrimenti dovre dovrebbe poggiare il suo sedere?

E non finisce  qui, nel frattempo, ancora inappagato, tenta il colpaccio  alle comunali di Terracina, ma ahimè non riesce a diventare sindaco. Come consigliere comunale di opposizione sta però un po' stretto, e dopo un bel tira e molla con i suoi consiglieri che entrano ed escono dalla maggioranza (rappresentata dal PDL)  raggiunge finalmente un accordo per approdare ad una poltrona più consona; diventa così presidente dell'ATER ed esce definitivamente (?) dal consiglio comunale.

Ora i giornali danno la notizia che alle prossime elezioni regionali  darà il suo appoggio a Zingaretti, sì, avete capito bene, proprio quello del PDmenoelle. E dal gossip politico, a cui non sappiamo se credere o no… si apprende che abbia offerto ai vertici del partito una piccola donazione di 500 mila euro da impiegare per le spesucce della campagna elettorale…

Passiamo ora ad esaminare l'antipoliticus. L' essere che sta fortemente minacciando il nostro solido panorama politico e che in questo periodo, sembra pensi  anche lui alle elezioni regionali. In questo caso però, le decisioni da lui portate avanti, vengono prese in meetup (che brutte parole che usa) aperti a tutti. Per chiarirvi meglio di cosa si stratta, facciamo un esempio: se uno dei partecipanti a questa piattaforma, il giorno della consultazione volesse andare al cinema, nei giorni seguenti può rivedere tutta la riunione su youtube. Se uno è pigro poi, può anche limitarsi a leggere il breve resoconto che viene immancabilmente pubblicato nei giorni successivi e magari dire la sua su eventuali errori, mancanze e proposte.

Per alcuni giorni tra i "meetuppari" terracinesi è girata la notizia che un homo politicus, (per l'esattezza proprio quello su descritto) fosse interessato a partecipare ad un meetup e che li seguisse con molto interesse. Purtroppo l'incontro non c'è mai stato, anche se sembra che i cittadini lo aspettassero con ansia, se non altro per fargli qualche domandina o almeno  mandarlo in qualche paese come è loro abitudine fare con gli esemplari della sua specie.

Pare evidente che le strade di questi esseri non potranno mai incontrarsi, proprio perchè questi nuovi esemplari della specie umana hanno deciso da tempo che nelle proprie file l'homo politicus proprio non ce lo voglio. Infatti i candidati a 5 stelle candidati alle regionali del Lazio nella lista della provincia di Latina devono:

  • Non  appartenere a nessun partito o movimento politico che non sia il M5S e non essere stati candidati negli ultimi 10 anni, ad alcuna tornata elettorale di qualunque tipo e livello con partiti o con altri soggetti politici esterni al movimento 5 stelle;
  • Non devono aver avuto alcun tessera di partito a partire dal 4 Ottobre 2009, cioè dalla nascita del Movimento 5 Stelle;
  • Non devono aver ricoperto incarichi partitici a partire dal 4 Ottobre 2009, cioè dalla nascita del Movimento 5 Stelle;
  • Devono avere almeno 6 mesi dimostrabili di attivismo nel proprio movimento locale.

Inoltre l'antipolitico è obbligato a presentare:

  • CV in formato europeo
  • Curriculum Attivista all'interno del meetup/M5S o con altre associazioni nonpolitiche.
  • Casellario Giudiziario: certificato penale
  • Certificato dei Carichi Pendenti
  • Autocertificazione dove l’aspirante candidato dichiara di non aver patteggiato nessunapena, di non aver subito alcuna condanna penale o contabile, nè di aver procedimenti in corso.

Questi antipolitici sono una vera minaccia, sembra rappresentino la morte dell'homo politicus… dunque fermiamoli, blocchiamoli, sabotiamoli, non sia mai che il nostro paese debba riconoscersi con questo strano tipo di esemplari.