Archivio di Luglio, 2012

E adesso sposatevi tutti

18

Sarà una casualità che lo scorso venerdì (13/07/2012) è stata fatta una pulizia con tanto di idranti in Piazza Municipio, e il successivo lunedì si è celebrato il matrimonio del nostro assessore all'ambiente "Doc" (*) , proprio in quella piazza? Noi ci auguriamo di no e che questo tipo di pulizia diventi una attività ordinaria fatta seriamente e periodicamente. 

Nel frattempo facciamo gli auguri all'assessore e speriamo che gli altri facciano altrettanto, un matrimonio alla settimana, così da agevolare la pulizia della piazza e magari a facilitarci anche il riconoscimento UNESCO.

Di seguito la foto della pulizia.

(*) Loreto Maragoni

LO IETTATORE (ovvero che parlo a fà se poi succede il contrario)

2

Dato che vanno di moda i bilanci annuali abbiamo tentato anche noi a farne uno.

Tutto ha inizio nell'ormai lontana campagna elettorale del 2011.

Durante la pomposa campagna l'allora candidato sindaco scongiurava con forza il dissesto finanziario del comune e prometteva con una certa sicurezza, perchè lui è uno che conta, l'arrivo di finanziamenti statali direttamente dall'allora ministro dell'economia.

Risultato? Pochi mesi dopo lui diventa sindaco e con la sua giunta dichiara il dissesto. SGRAT SGRAT!!!

Sempre durante la campagna elettorale prometteva di istituire la prima giunta del comune di Terracina composta per il 50% da donne. Risultato? A meno di verifiche corporali che rendano TRASPARENTE la qualità del sesso degli attuali assessori: Gianfranco; Rossano; Pierpaolo; Angelo; Mariano; Rosario; Loreto; Gianluca. Non ci sembrano nomi femminili, non c'è nemmeno un Andrea. SGRAT SGRAT!!!

Oltre ad altre promesse per il risparmio dei costi della macchina amministrativa, c'era quella Leggi tutto >>

CUSANI DIMETTITI

0

La sentenza "Cusani" finalmente porta alla luce il vero volto del Presidente della Provincia di Latina. Già noto per alcune prese di posizioni come, per esempio, la sua contrarietà allo scioglimento del comune di Fondi per infiltrazioni mafiose. Il collegio penale del tribunale di Latina presieduto dalla Dott.ssa Aielli, in primo grado di giudizio, condanna a due anni di reclusione ed alla interdizione dai pubblici uffici il Presidente della Provincia Armando Cusani, per abusi edilizi compiuti quando, ai tempi, era sindaco di Sperlonga.

Ritengo che davanti ad una sentenza del genere il Movimento 5 Stelle che della legalità ne fa un punto imprescindibile per la costruzione di una nuova società, non possa accettare che il condannato Cusani continui a fare per un solo giorno di più il Presidente della Provincia di Latina. Basta con i giochetti alla Formigoni!!! Propongo di dare vita all’iniziativa  "CUSANI DIMETTITI". Un sit-in permanente davanti al palazzo della Provincia fino alle Leggi tutto >>

Coast tu CASTA

1

Il nostro simpatico calamaretto continua a dimostrare quanto già sapevamo: la macchina comunale viene gestita e continuerà adesserlo in base a logiche clientelari e parentali. Questo vale anche per  piccole cose, come spettacoli e manifestazioni sportive.

Per comprendere questo collegamento prendiamo in considerazione quanto successo qualche mese fa, quando il sindaco si è dichiarato contrario allo svolgimento di qualsiasi manifestazione con musica ed utilizzo di palchi in Piazza Garibaldi.

A dimostrare il suo impegno in questa direzione è arrivata qualche tempo dopo una delibera di giunta che mette per iscritto questa sua volontà, confermando che la piazza in questione è destinata a manifestazioni sportive e/o espositive che non prevedano l'uso del palco e della musica.

Per il rispetto delle celebrazioni religiose si vuole evitare la musica ed il documento mette in evidenza questo aspetto: "Gli eventi che si svolgeranno in in Piazza Garibaldi e Piazza Municipio non potranno usare Leggi tutto >>

Decoro Urbano: Terracina “Comune Attivo”

1

Il Meetup di Terracina, pur non essendo rappresentato da alcun consigliere nel palazzo comunale, riesce, mediante una proposta di mozione consigliare ed uno specifico incontro con il primo cittadino, a far diventare il Comune di Terracina un comune attivo sul social network “DECORO URBANO”.

Questa è la dimostrazione che con l’impegno e la collaborazione di semplici cittadini le idee si possono realizzare. La cittadinanza dovrà nutrirsi di questo successo e ricominciare ad essere attiva sul territorio proponendo iniziative, idee e, perchè no, anche critiche. Tutelando i beni comuni marcando strette sia le iniziative private che che le azioni dei partiti che troppo spesso si comportano come “proprietari” della città senza rendere conto del ruolo di pura rappresentanza che assumono al momento del voto.

Ci appelliamo dunque ai cittadini del nostro territorio chiedendo di attivarsi e partecipare attivamente affinche possa avvenire il vero cambiamento. Da oggi è possibile farlo con uno Leggi tutto >>